VOLANTINO trittico tommasini 2015 2

MERCOLEDI' 11 MARZO PERCORSO trittico 1^ prova

MERCOLEDI' VOLANTINO25 MARZO Percorso trittico 2^ prova

MERCOLEDI' 1° Aprile percorso trittico 3^ prova

ALBO D'ORO2007-2014

 

 

 

VARIE CICLISMO

PODISMO

2 MarzoHa esordito il 2 agosto 2014 a Travale, l’ultima corsa proprio domenica alla Terre di Siena di chilometri 18, in tutto  fanno 10 gare per la bella Cristina Cipriani che domani 3 marzo compie gli anni. A lei ovviamente gli auguri del gruppo Marathon Bike.

1° Marzo Troppo facile parlare bene  di Fabio Giansanti che domani  2 marzo assieme a Riccardo Fini compie gli anni, quindi mi limito a fare ai due gli auguri di buon compleanno ai due a nome di tutto il gruppo:

26 febbraio Sarà vera la foto, o sarà una bufala bella e buona. Agli esperti di informatica ardua sentenza. Rimane il fatto comunque che fa piacere vedere “Ringhio” non ringhiare ma sorridere come una che si trova li per caso e l’’altra (l’avvocato più veloce della Toscana) non fare in questo caso  l’arringa, ma seguire Ringhio  a pochi metri. Poi il testo scritto in Inglese (Corsa di Miguel a Roma) testimonia che noi intesi come squadra,siamo di un’altra categoria. Insomma sarà quello che sarà, ma  rimane il fatto che le due (Elena Ciani e Tiziana Galella) si sono già iscritti a Canino di dicembre prossimo, sposando   in pieno la tesi “Se non son grulli al Marathon Bike in ci si vogliono!

INCREDIBILE nostre

25 febbraio Quando il gioco si fa duro entra in gioco il nostro “gioiellone di Roccastrada” ovvero Fulvio Pecorini. Quattro presenze  con dentro due maratone  corse allo sbaraglio  come piacciono a me. Preparazione? Ma (mi) faccia il piacere…. Ecco che domani  26 febbraio,è lui a mangiare come un cinghiale a digiuno da 15 giorni, visto che compie gli anni. A Fulvio un augurio da parte di tutti noi del Marathon Bike.

24 febbraio Una storia lunga quella che lega Valentina Spano al Marathon Bike, con un’accelerata nell’ultimi tempi veramente notevole. Settantacinque gare con noi, dal suo esordio avvenuto l’8 dicembre 2011 alla Feniglia, tre cinquanta chilometri, una Cento  del Passatore e 8 maratone o giù di lì. Se non bastasse,in canna pronta ad esplodere, anche la una 24 ore in programma prossimamente a Torino. La* fatta di strada la  nostra “Bambina” diventata “Sandrina”. A lei che domani 25 febbraio compie gli anni, vanno gli auguri miei,e di tutti noi del Marathon Bike. Per lei rispolvero una vignetta che sono sicuro accetterà di buon grado.CLICCA VALENTINA SPANO 2

Era tanto che il maestro non mi correggeva, mannaggia!

22 febbraio Finalmente alla corsa di Porto Santo Stefano si è vista un’organizzazione che ha veramente imboccato la strada giusta. E una delle prime volte  che  il  podismo unisce la competizione sportiva con  la valorizzazione  del bellissimo territorio che è quello dell’Argentario. Una pubblicità diversa da quella che solitamente richiama i soliti atleti del Corri Nella Maremma. Infatti nei quasi 200  partenti (decisamente di più gli iscritti) sono pochi  le facce che si vedono solitamente dalle nostre parti. Basti pensare che noi del Marathon Bike abbiamo schierato solo 10 atleti con nessuna donna alla partenza. Un vero record che appunto fa capire  l’eccellente lavoro fatto dal gruppo del Costa D’Argento che sono riusciti a dare un volto nuovo alla gara. Ha vinto con merito e senza discussione Paolo Torti, con tessera dell’Atletica Grosseto (e questo ragazzotto da dove è saltato fuori!) e tra le donne la fiorentina Magli Milena che vinse un paio di anni fa alla nostra Scalata per Vetulonia. Non sono partiti i migliori della squadra che ha organizzato l’evento (Boscarini, Fois e Lubrano) e anche questo fa capire tante cose! Bravi ragazzi stavolta avete fatto centro in tutti i sensi.. Sotto la classifica della gara

CLASSIFICA335 Foto atleti Marathon Bike nella galleria

21 febbraio Nome SONIA, cognome BELLEZZA, 8 presenze con il Marathon Bike, segni particolari donatrice di sangue Avis! E’ questa in sintesi la scheda personale  della bella citta, che  tempo fa ha lasciato la sua Emilia per vivere nella bella Vetulonia. Mica sarà un’archeologa, mica gli sarà piaciuta la civiltà etrusca, mi sono  chiesto quando l’ho conosciuta. Niente di tutto questo: è stata  solo una scelta di vita piantare baracca e burattini e  insediarsi in questo  cocuzzolo con vista mozzafiato sulla Diaccia Botrona e  il nostro mare. A Sonia, che domani 22 febbraio compie gli anni, vanno gli auguri di tutto il Marathon Bike, compreso quel signore o signora che grazie al suo sangue si è alzato dal letto dell’ospedale rinvigorito!

20 febbraio Venerdì 27 febbraio dalle 16.00 alle 19.00, in occasione del suo primo compleanno, la gelateria CREMA & CIOCCOLATO di piazzetta San Michele di Grosseto, offrirà agli atleti Marathon Bike un cannolo siculo gratis. Ovviamente previa esibizione del tesserino della nostra società anche con la visita medica scaduta. Anch’io  sarò presente a gustarmi la specialità della casa e chiedergli un po’ di sangue non per me ma per chi ne ha bisogno (Giuseppe Coffa, che è in qualche modo è dentro l’attività, ed è uno dei tanti incerti a donare sangue del nostro gruppo). Forse non trova tempo? Mannaggia!

18 febbraio Domani 19 febbraio  Crocetti Walter lascierà per  un attimo il tele laser e autovelox per festeggiare il suo meritato compleanno. A   lui , 31 presenze con noi dal suo esordio alla Scarpinata del golfo 2012, vanno gli auguri da parte della famiglia Marathon Bike .

15 febbraio In una giornata che era meglio rimanere a letto, ecco alcuni risultati dei nostri (quelli con la maglia arancione) che dalla mezza di Verona (Tiziana Galella 1.55) a quella di Scandicci (Tronconi Fabio 1.15.50) e per finire alla corsa degli innamorati di Terni ( Boateng Luigi Cheli 1.25.40) e la Silvia Bicocchi (1.58.32). Non si hanno notizia al momento di Sergio Mori, che dovrebbe aver corso anche lui lì. Non vi fate suggestionare dalla prospettiva. Boateng è un grande e oggi ha raggiunto il Monsignore ( oggi impegnato a fare le lumache sulla pista ciclabile!) nelle presenze 2015CLICCAbicocchi boa

14 febbraio La maratona corsa a fine anno scorso echiusa con l'ottimo tempo di 3h25'59", è questa gara il fiore all'occhiello del nostra amico arcidossino Marco Quattrini. A lui e Giuseppe Procoprio, vanno gli auguri del team marathon Bike, per il loro compleanno di domani.

12 febbraio Non ci sono maglie di campione italiano da assegnare, non è nemmeno valevole per qualche titolo regionale e non viene dato nessun diploma di merito. Alla bellissima  gara di Canino in programma  il 6 dicembre prossimo, alla prima squadra andranno  500,00 euro. Punto. E’ nata quindi l’idea pazza di iniziare a promuovere e di conseguenza prendere le iscrizioni per la particolare corsa viterbese, sin da adesso. Non è uno scherzo, portando 10 da Fabio Giansanti (se poi uno non dovesse venire, l’iscrizione è valida per il 2016!), si dimostra l’attaccamento alla maglia Marathon e non solo. E’ un modo simpatico di giocare a vincere una gara partendo da lontano, molto lontano. Undici mesi prima appunto. I 500,00 euro vinti verranno sorteggiati tra quelli presenti, in buoni scarpe (8 presentix62,00 euro cadauno!) Per quelli che si iscriveranno entro la fine di marzo, verrà sorteggiata una maglia tecnica. Bisogna essere per forza 50 atleti sennò si resta a casa e si va a fare un allenamento ai Pratini..!!giardineti

PRE-ISCRITTI AL 12 FEBBRAIO CANINO

11 febbraio Visto e considerato che alcuni nostri atleti  podisti hanno contravvenuto ai patti che erano stati presi all’inizio della stagione con Ernesto Croci dell’Atletica Grosseto, a partire dalla prossima stagione non sarà più possibile assolutamente avere altra tessera con società della provincia di Grosseto. Chi vorrà fare attività su strada  con il nostro sodalizio,  dovrà accettare le nostre condizioni, che sono quelle di una società del tutto amatoriale. Per  chi invece è orientato a fare pista a livello Master(35 anni compiuti) valuteremo  la strada più giusta per garantirgli tale attività.

5 febbraio 2015 La crisi  del  settimo anno del Corri nella Maremma, o meglio di uno dei soci fondatori cioè  Giosuè Russo, ha scosso tutto l’ambiente, soprattutto  quello che scrive queste righe che si è messo subito messo in moto per cercare di rimediare a quanto di vero evidenziato da Russo. Una lettera dai toni turi che però non può che essere condivisa anche se in certi passaggi è stato eccessivamente catastrofico. ettera 2 Un circuito quello del Corri Nella maremma, che ho sempre rimarcato è un patrimonio di tutti. Nonostante i numeri di presenze non siano da strapparsi i capelli, (per chi ce li ha!) dalle altre parti se lo sognano. Allora andiamo avanti con quelle prerogative ed entusiasmo dettate al momento della sua costituzione, che  ci hanno visto  organizzare bellissime manifestazioni, che  in poco tempo  sono diventate un appuntamento fisso da ripetere ogni anno. Condivido e mi associo ai ringraziamenti  apparsi in questi giorni sui giornale locali che evidenziano il grande lavoro svolto da Russo da Ciregia e da Formisano  in questi ultimi anniCLICCA.premiazioni corri nella maremma Soprattutto quest’ultimo  che rimane  senza ombra di dubbio, il “perno” sul quale ruota tutto il Corri Nella Maremma. Nella foto in copertina Giosuè Russo.

3 febbraio 2015 Il Rotary Club monte Argentario e l’A.S.D. Trisport Costa d’ Argento, con il patrocinio del Comune di Monte Argentario, organizzano Domenica 8 Febbraio 2015, la corsa podistica “Argentario-Run for Polio”, con percorso di 10 km che costeggia Porto Santo Stefano ed una “Camminata non competitiva” sullo stesso percorso ma su 5 KM. Sotto il volantino e il regolamento di questa iniziativa.

VOLANTINO arge

CLICCA regolamento l

1° febbraio 2015 Oggi  1° febbraio è Landi Giorgio a compiere gli anni, domani invece tocca a Pirellone Marraccini ManuelCLICCA pirellone a brindare al “Caldo” di Copenaghen. Ai due amici un caloroso augurio buon compleanno!

29 gennaio 2015 Le  prime parole che ha detto   dopo la sua prima  donazione di sangue ( 117^ marathon Bike) sono state: “Ho perso  del tempo… devo recuperare ”.E’ Sonia Bellezza, che domenica mattina correrà alla Feniglia nella squadra “La Svezia agli svedesi”, si è data subito da fare con una donazione Record di 5 minuti e 15 secondi, con 410 ML svuotati nel sacco.CLICCA 20150130_113446 Preso dell’euforia ho donato anch’io che rientravo pari pari nei termini di legge (si può donare sangue non prima di tre mesi dall’ultima donazione). Il tempo impiegato per raggiungere 450 ML è  stato  di 7 minuti e 25, a  2 minuti e passa  dalla bella emiliana  di stazza a Vetulonia. Tutto fa spettacolo e questa mattina è andato in scena al centro trasfusionale di Grosseto, con  una doppia donazione in contemporanea Marathon Bike,CLICCA 20150130_112917 con tanto di foto  per sensibilizzare gli indecisi, che donare è indispensabili e purtroppo certe volte ce ne rendiamo conto  solo quando il destino ce lo fa capire facendocelo toccare con mano Alcune foto delle fasi della donazione nella nostra galleria.

 

    Gazzetta dello sport

    Il Tirreno

Siti di interesse:

Runnerspercaso:blog con foto, articoli sulle corse su strada e altro ancora

Albanesi.it - nutrizione, allenamenti, salute.

orlando Pizzolato: tutto sul mondo della corsa.

Podisti:net: articoli vari, calendari delle gare, ecc.. Massimo Cianchi ricorda Michela Rossi, la sfortunata atleta vittima del terremoto abruzzese

grossetosport.com

marathonworld.it

vivigrossetosport.it

maremmanews.tv

ilgiunco.net

grossetooggi.net

Gmap-pedometer: la comodità di misurarsi da casa un percorso di gara o di allenamento (leggi le istruzioni per l'uso)

2 Marzo Mercoledì prossimo si corre solamente a Braccagni! almeno si spera.Dopo la violenta grandinata del 1° febbraio che mise in ginocchio la nostra organizzazione e non solo,mercoledì 4 marzo, viene riproposto in quel di Braccagni (partenza alle ore 15.30 dal bar Madonnino quello dell'ampio parcheggio) il trofeo 2° Trofeo Cavallerizza. Maggiori informazioni si potranno apprendere di seguito. Nell'occasione si posta anche il violantino del Trofeo Rocchi di domenica prossima,CLICCA Memorial Rocchi 015-1 con la novità dell'ultima ora ovvero il cambio di percorso. Infatti per una frana tra Roccastrada e Paganico è stato deciso di cambiare percorso. Seguirà programma dettagliato.

CLICCA percorso cavallerizza

CLICCA trofeo CAVALLERIZZA

CLICCA ORDINE DI ARRIVO BASTONE CAVALLERIZZA 1

CLICCA arrivo 1

1°Marzo Finalmente una faccia nuova si affaccia prepotentemente nel panorama maremmano del ciclismo. Si chiama Marco Giacomi (Nord Est) ed ha vinto in una volata a sei il trofeo “La corsa del grilli” disputata  questa mattina nella omonima frazione di Gavorrano. Settantuno partenti, zero cadute, e tutti a casa felici e contenti, io di più, visto la straordinaria giornata per il Marathon Bike nel podismo ( Musardo,La Rosa ecce cc)

grilli arrivo generale

28 febbraio Ancora un copia incolla per  quanto riguarda il primo classificato  alla  4^ tappa del Carnival Cup Acsi, disputata questo pomeriggio a Castiglione della Pescaia.  E’ stato ancora Balducci, come già capitato a Batignano e Montemassi, a tagliare  per primo il traguardo  senza lasciare scampo agli avversari. Sotto la classifica assoluta a seguire verrà pubblicata anche   quella relativa  ai punti conquistati nel circuito,  che si concluderà il 29 marzo a Grosseto.

ARRIVO MTB 4 TAPPA CASTIGLIONE

23 febbraio Domenica si riparte con la bella gara del Grilli. Sono 70 chilometri suddivisi in un tracciato di 35 chilometri ovviamente da ripetersi 2 volte. Sotto le informazioni più dettagliate con il volantino della gara, con 5 foto scattate nel tratto finale.

CORSA DEL GRILLI volantino

percorso del grilli 2

INFORMAZIONI UTILI grilli

grilli 1

grilli 2

grilli 3

grilli 4

grilli 5

22 febbraio Per  un Team nato non certo per vincere (non è retorica!) un bellissimo 2° posto nella rinomata cronometro di Diego Ulissi a Rosignano Marittimo è senz’altro tanta roba. Se poi si considera la preparazione dei quattro (Valdrighi Roby, Nocciolini Adriano,Goracci Fabio e Bandaccheri Manuela)  è a dir poco approssimativa, allora i connotati di questo piazzamento  valgono ancora di più. E l’antennista? A ballare sino a tarda notte, con in testa la speranza che la prossima volta i componenti della squadra, anziché quattro siano cinque!

FOTO QUARTETTO squadra venturina

21 febbraio Quando c'è Balducci c'è poco da fare strategie. Ancora lui primo nella terza tappa del Carnival Cup andata in scena a Montemassi questo pomeriggio. Chissa se gli si rompesse una parte meccanica della bici come andrebbe a finire.Questo sarebbe capace di vincere anche portandosi in groppa lo strumento che sa suonare meglio! sotto la classifica

ARRIVO MTB MONTEMASSI 1

21 febbraio Purtroppo viste le condizioni meteo previste per domattina, siamo costretti ad annullare la gara in programma a Braccagni, perché  con la pioggia non ci sarebbero state le condizioni di sicurezza per i corridori. La stessa sarà recuperata in data 12 aprile prossimo alla stessa ora.

20 febbraio Se le cose non cambieranno, difficilmente domenica mattina la corsa del  Bastione Garibaldi di Braccagni prenderà il via. Domani (sabato) alle ore 16 prenderemo la decisione  se rinviare o meno la gara nostro malgrado. Quindi prima di mettersi in viaggio verificare il sito o chiamare il 3200808087 per sapere le decisioni che sono state prese in tal senso.

16 febbraio Eccoci alla gara di domenica 22 febbraio che sarebbe stata l'ultima prova delle quattro programmate a Braccagni, ma invece dopo l'annullamento della gare del 1° di febbraio (( Si recupera mercoledì 4 marzo!) di conseguenza è diventato la terza prova. sotto le informazioni sulla gara e l'ordine di arrivo di anno scorso.

CLICCAtrofeo BASTIONE GARIBALDI 1

CLICCA TRACCIATO BASTIONE GARIBALDI 1

CLICCAInformazioni Garibaldi del 22 febbraio 2015

CLICCAORDINE DI ARRIVO GARA 1 TROFEO BASTIIONI GARIBALDI

15 febbraio Con un arrivo a due, Roberto Rosati si impone su Diego Giuntoli nel secondo Trofeo “Bastione Molino a Vento” che si è svolto questa mattina a Braccagni. Nonostante una fitta pioggia che ha messo  in difficolta i 50 temerari partiti, che comunque hanno dato spettacolo su di un percorso reso sicuro dalla nostra organizzazione. Non me ne voglia lo sportivissimo Giuntoli, ma oggi ha vinto un’atleta che è senz’altro uno dei più bravi ciclisti che abbia avuto la maremma, e non a caso oggi ha vinto proprio lui , il più forte! Sotto  l’ordine di arrivo. Il team Marathon Bike ringrazia tutti gli atleti e persone addette, che hanno permesso il regolare svolgimento della gara.

CLICCA classifica molino a vento 2015

14 febbraio La spettacolare “impennata” nei metri finali,  sancisce la vittoria di Federico Rispoli nella seconda prova del Carnival Cup di Mtb. La gara disputata a Sticciano, ha visto sul podio anche  la sorpresa Andrea Mastacchi e Tognoni Denis, rispettivamente secondo e terzo al traguardo. La terza  prova sabato prossimo a  Montemassi.CLICCAgara mtb montemassi volantino 21 febbraio 2015. Sotto la classifica di oggi.

CLICCA classifica mtb sticciano 2015

10 febbraio “Il Bamba ha dato un paio di biciclette al Domenichini, chi le paga?” Fu questa la battuta fatta dopo la bella vittoria del “Serpentello” Bambagioni sul nostro Massimo Domenichini, al trofeo “BASTIONE MOLINO A VENTO” di anno Scorso. Quest’anno la stagione ha preso un’altra piega, e  sarà così pure domenica prossima, quando andrà di scena la seconda edizione  del Molino a Vento. Da qualche settimana tira un’aria “Romana”, con il pendolare D’Acuti Alberto, che  nelle ultime settimane viene qui da noi , bastona tutti, saluta, ringrazia e  torna nella sua capitale. Si è presentato addirittura quando la gara viene annullata, e solo in quel caso non abbiamo assistito alla sua incredibile volata.  Per domenica mattina comunque tranquilli: quelli che voglio vincere , non se la dovranno vedere con  D’Acuti e i suoi gladiatori, impegnati a casa loro. Sotto il Volantino, inf sul percorso, la volata del Bamba di anno scorso e l’ordine d’arrivo.

2 trofeo MOLINO A VENTO VOLANTINO ufficiale 1

Ipercorso Molino a vento 1

ORDINE DI ARRIVO MOLINO A VENTO 2014

arrivo bamba 1

8 febbraio

Dopo aver spolverato tutti al Trofeo Bastione Maiano di due settimane fa, D’acuti Andrea si impone anche al Trofeo Sergio Borzi che si è disputato  questa mattina a Grosseto CLICCAd'acuti bisl. Ancora una volata da favola per  l’atleta romano che da queste parti sembra davvero non  avere rivali. Una bella gara guastata però da una serie di cadute che  ha visto coinvolti diversi corridori. Tra poco l’ordine di arrivo.

CLASSIFICA BORZI 25.02.2015_ORDINE DI ARRIVO

Squadre al viai 81 atleti arrivati con squadre

7 febbraio 2015 Mirco Balducci su Federico RispoliCLICCArispoli 1 è questo quanto emerso alla gara di MTB “La Scagliata” che si è disputata questo pomeriggio a Batignano (Gr) e valevole quale prima prova del Trofeo “Carnival Cup”. Mai in discussione la vittoria finale che ha visto Balducci primeggiare dal primo all’ultimo metro di un percorso reso difficile dalla pioggia caduta nelle ore precedenti la gara.A seguire l’ordine di arrivo generale. Tra poco nella galleria le prime foto scattate a Batignano.

CLASSIFICA MTB 1 PR CARNIVAL CUP BATIGNANO

2 febbraio 2015 Allora sabato pomeriggio a Batignano parte il tanto atteso circuito di MTB denominato "CARNIVAL CUP" con il 3 trofeo "la Scagliata".Dopo la strada, inizia quindi anche l'attività di MTB sempre a braccetto dell'ACSI provinciale. Sotto il volantino della gara, quello del Carnival cup e il suo regolamento.

VOLANTINO la scagliata 2015 con categorie

regolamento 3

Carnival Cup definitivo 5

CALENDAROI AGGIORNATO AL 5 FEBBRAIO2015

1° febbraio 2015 “C’è sempre una prima volta” e oggi 1 febbraio 2015, giorno  in cui si doveva svolgere a Braccagni il 2° Trofeo Cavallerizza,  gara di ciclismo amatoriale con partenza alle ore 9.30, causa grandine è stata annullata i. Non era mai successo a Noi del Marathon Bike, nelle precedenti 108 gare organizzate, annullare una manifestazione  proprio a ridosso dalla partenza. Ma le condizioni lungo il circuito, non garantivano affatto la sicurezza dei corridori, quindi nostro malgrado siamo stati costretti a piegarci al destino che oggi ha voluto questo. La gara verrà riproposta in data da destinarsi.

ATTENZIONE! Si comunica che la corsa di domani mattina a Braccagni viene regolarmente svolta anche in caso di pioggia. Ovviamente ci devono essere le condizioni tali da garantire la sicurezza dei corridori, come sembrerebbe.

30 gennaio Tutto pronto per la gara di domenica mattina a Braccagni. Un percorso apparentemente facile che vuoi il vento vuoi i due strappeti, difficilmete si assisterà ad un volatone generale. Riavvolgendo il nastro della corsa di domenica scorsa non ci si può non soffermare sull'incredibile progressione nella volata finale di D'Acuti, che ha accartocciato un fenomeno delle volate ovvero quel Giuntolii che aveva gia fatto fuoco e fiamme nelle prime corse. Una nota di merito anche al più forte corridore che gravita nel panorama nazionale e che abbiamo la fortuna di averlo spesso alle nostre gare: Roberto Rosati, giunto terzo al traguardo dietro ai due velocisti, che nonostante non sia più di primo pelo e veramente un concentrato di potenza assoluta.CLICCA ROSATI P1410824 Vedremo domenica mattina il nome e i protagonisti che usciranno fuori.CLICCA InformazioniCavallerizza1 Sotto il volantino, l'ordine di arrivo di anno scorso, e la foto dell'arrivo sul cavalcavia, che sarà ripetuto anche per le prove del 15 e 22 febbraio.

25 gennaio 2015  Con una volata imperiale, D’acuti Laberto vince alla grande il secondo Trofeo “Bastione Maiano di questa mattina a Braccagni. Niente da fare  per il favorito della vigilia, Alexander Diego Giuntoli e per gli altri corridori che formavano  la fuga che è arrivata al traguardo, con dentro anche Massimiliano Lelli , Roberto Rosati e  Calacretti Mario. Il circuito di 22 chilometri da ripetersi 3 volte, nonostante fosse praticamente piatto,  ha messo a dura prova tutti i partecipanti (133 partenti,  con 4 donne. Sia le donne che il totale dei partenti erano anni che non si vedevano da queste parti!) colpa di un forte vento e di una temperatura non certo primaverile. Appuntamento per domenica prossima per il 2° trofeo Bastione Cavallerizza. Nella galleria fotografica le prime foto, in settimana quelle scattate da Alessandro Butteri in moto.

La volata di D'acuti P1440737

le squadre presenti CLICCA 133

cat GENTLEMAN 6

DONNE 7

JUNIOR 6

PARTENTI 6

SENIOR 6

SUPERGENTLEMAN A 6

SUPERGENTLEMAN B 6

VETERANI 6 ALENDARIO STRADA E MTB AGGIORNATO AL6 DICEMBRE

1° Marzo Una Giornata da incorniciare, una domenica che difficilmente dimenticheremo noi del marathon Bike soprattutto chi scrive. Cosa è successo? Allora partiamo dalla cosa che mi sta a cuore la vittoria di Stefano Musardo in quel di Siena nella 18 chilometri. Sembrerebbe una vittoria come tante altre  per lui, ma non è affatto così. Chi come me ha seguito passo passo  il suo graduale miglioramento dopo il suo tremendo incidente, sa quello che può provare Stefano e chi gli sta accanto. Quello che gli ho detto in questo anno e mezzo dopo lo schianto con la sua macchina, è sempre  lo stesso: d’ora in avanti quello che farà nella vita e nello sport varrà doppio, tutto qua.E’ un miracolato e spero per lui  quello che gli è successo sia solo un brutto ricordo e viva la vita con un’ottica diversa . Andiamo avanti  parlando della Polacchina  (nella foto con Stefano) che ha frantumato il record provinciale sulla mezza maratona che era della nostra Deborah Santini (passaggio di consegne indolore!). Infatti questa mattina ha corso la Roma Ostia in 1.26.50 (non Ufficiale) contro l’ora e 28 di Deborah fatto registrare 16 anni fa quando ancora con c’erà il real time. Sempre a Siena Laura Bonari è arrivata prima di categoria e ninte male nemmeno la prova di Elena Ciani. Nella 50 chilometri Lorenzo Niccolainii ha fatto 4h47’06”, di Taliani Massimo 4h59'12"ie, mentre il Monsignore ha perso l’ennesimo pullman (Febbricitante!)Simpatico il siparietto quando ho cliccatto la ricerca dei nostri a Pistoia, mi è uscito il famoso zoo.. mi sa tanto che qualcuno dei nostri non ha fatto il biglietto o si è portato via qualche animale!! Ora veniamo alla grande vittoria di Stefano La Rosa nella sua prima Maratona disputata a Treviso: 2h12’05”.  Un grande risultato cronometrico visto che ha fatto la seconda mezza più forte della prima (1h06’50”) perlopiù corsa praticamente da solo su di un percorso non per niente facile. Non aggiungiamo altro ma una cosa è chiarissima: per Stefanino si apre uno scenario diverso da quello di qualche mese fa. Ma se mentre Stefano era alla prima Maratona, in casa Marathon Bike si festeggia Sabrina Cherubini alla sua 60^ mezza, che gli regalo? Sotto i risultati di quasi tutti i nostri iscritti.

CLASSIFICA DEI NOSTRI iterre di siena CLICCAPREMIATA FORNERIA MARCONI

CLASSIFICA treviso

CLASSIFICA DEI NOSTRI roma ostia

CLASSIFICA DEI NOSTRI mezza di pistoia

26 febbraio Dopo una bella messa a punto dall’”elettrauto”, Riccardo Checcacci è pronto a ributtarsi nella mischia con allegria e spensieratezza   che lo contraddistingue. A lui che non è il più scarso del casato dei Checcacci, ma il secondo più bravo, vanno gli auguri da parte di tutti noi del Marathon Bike, per il suo compleanno di domani 28 febbraio!

CHECCACCI RICCARDO E FIGLIO

26 febbraioDomani 27 tocca a  Luca Nerozzi festeggiare il Proprio compleanno. Ottanta corse con la nostra maglia dall’esordio avvenuto per la corsa di babbo natale a Castiglione della Pescaia 2011. Poi nel 2012 premiato come migliore in fatto di presenze (48)  . Una serie di piccoli infortuni diventati grandi ne hanno limitato le sue prestazione sportive  e di conseguenza anche le sue presenze. Auguri quindi al “Nero” per il suo compleanno di domani da perte di tutto il Marathon Bike.

24 febbraio Una domenica ricchissima di impegni  quella che ci apprestiamo ad affrontare. La Rosa alla sua prima maratona in quel di Treviso, ci lascia incollati alle radioline; C’è la Roma-Ostia, la mezza più partecipata d’italia, con la  Polacchina che prova a ritoccare il personale sulla distanza, e che dire di Siena, un esame importante per Monsignor Giannini che vuole a tutti i modi   diventare Ultramaratoneta a costo di prendere il pullman al 30° chilometro della 50 chilometri  che da san Giminiano porta a Piazza del campo a Siena. E poi la sorpresa: pochi minuti fa, abbiamo visto e saputo che “Gionguein” all’anagrafe Lorenzoni Marco, va a correre i 100 metri ad Ancona in cerca di medaglia. Detto fatto, gliela abbiamo messa subito una al collo scoraggiandolo e gridando: Andovai grullo, 620 chilometri (andata e ritorno) costo tempo da lupi per  una manciata di dollari e di metri… Lui apparentemente scosso, se ne è andato  via  portandosi via la preziosa medaglia che aveva ciondoloni  al collo. Un si sa mai, abbiamo pensato io e Fabio, dovesse tornare senza. Cosa gli inventerebbe alla moglie e ai figli? Furto d’uso per stato di necessità. Perdonato. Per noi comunque vada, ha vinto, la foto lo testimonia!

24 febbraio L’infortunio per noi podisti è sempre dietro l’angolo. Ne sa qualcosa la nostra Stefania Maggi con noi dall’esordio avvenuto il 6 ottobre 2013 alla Forti e Veloci . A Stefania  che oggi 24 febbraio compie gli anni, vanno i nostri auguri anche per una celere guarigione. Quanti  anni fa? Più di  18!

22 febbraioChissà cosa penseranno  gli organizzatori di Canino quando verranno a sapere che c’è in giro  una compagine che ha  già oltre venti iscritti a trecento giorni  dall’evento di dicembre? Ci vuole poco ad immaginarlo… e poi la formula di chi si iscrive prima alla gara ha più possibilità di vincere un paio scarpe delle 8 in palio, dando per scontato che a vincere saremo noi, è roba copyright (termine di lingua inglese che letteralmente significa diritto di copia da registrare.CLICCA CANINO comunicazione 1 Roba da pazzi , o  simpatici burloni in cerca di cose che non stanno né in cielo nè in terra? Dai ridiamoci su con la solita vignetta dei due vecchietti ai giardini di Canino,che invece di parlare di pensioni o di cose sicuramente più serie, parlano di noi.Sotto gli iscritti con gli anticipi (i soldi non si perdono in nessu caso!)Si ricorda che per l'iscrizione vera e propria bisogna sborsare 10 euro)

CLICCA CANINO 22 febbraio

21 febbraio Ultimo atto per quanto concerne i problemi sorti con atleti con il doppio tesseramento. Se ti interessa la questione e cosa ne pensiamo noi del Marathon Bike,CLICCA qui Lettera 1

18 febbraio Puntualmente in ritardo il 15 marzo alle ore 13.00  tutti da Laila e Irio il nostro pranzo sociale (max 110).In allegato menù e la foto  che verrà messa sulla torta. Per i bambini menù apposito a 10 euro. Le prenotazione   portando i soldi da Fabio Giansanti, prima possibile. Grazie

MENU FESTA SOCIALE 2015 MENU

' TORTA bozza laila

16 febbraio Ci sono delle novità in merito alle iscrizioni per la corsa di Canino del 6 dicembreCLICCA CANINO comunicazione. Intanto già in 11 hanno aderito a prendervi parte.  Come vedrete è molto importante  iscriversi anticipatamente il prima possibile!!!canino23

ISCRITTIiscritti CANINO al 16 febbraio

14 febbraio Quando vengono prese delle decisioni societarie impopolari come del caso del doppio tesseramento, vale il detto che “Tutti non li accontenti” e puntualmente anche in questo caso, non tutti sono d’accordo sulla decisione presa. Ecco  come hanno reagito in modo singolare Fabio e Pappagone. Perdonati.CLICCA tie

13 febbraio A chiarimento risolutorio ed integrazione di quanto da me comunicato lo scorso 11 Febbraio sul sito del Team Marathon Bike si rende noto che:
- i nostri iscritti che vogliano partecipare a manifestazioni podistiche, in qualsiasi luogo e di qualsiasi genere, dove NON è ACCETTATO il tesserinoUISP saranno liberi di parteciparvi con i colori di qualsiasi altra società ovunque ubicata con tessera FIDAL.
- viceversa in tutte quelle manifestazioni podistiche, ovunque siano, dove è possibile iscriversi con tesserino UISP gli stessi saranno tenuti a correre con i colori del Team Marathon Bike.
Per consentire a tutti di rispettare eventuali impegni già presi sarà permessa eccezione a quanto sopra fino al prossimo 31 Marzo. Da tale data in poi eventuali comportamenti diversi richiameranno decisioni e coerenza da parte degli atleti e del Team stesso. Nella foto sopra. Taliani Rocco Massimiliano con la maglia del Gregge Ribelle di Siena ovvero un giorno da pecora.. Vignetta taliani arancio 1

10 febbraio C’è una cosa più bella di salvare una vita ad un ragazzo? Penso proprio di no! Di sicuro se non cerchiamo di creare le condizioni per tentare, questo non accadrà mai. Questa volta non servono soldi come nel caso del piccolo Guglielmo, ma un piccolo prelievo di sangue (tutti i gruppi vanno bene) per tentare salvare Niccolò, un ragazzo che prima di Natale si è ammalato di tumore. Una maledetta forma di linfoma tanto rara quanto spietata. Purtroppo la sorella e nessuno della sua famiglia è compatibile al 100%,quindi è iniziata la gara contro il tempo per trovare, a livello mondiale, un donatore compatibile di midollo osseo. Lo so che le possibilità di trovarlo  all’interno del nostro gruppo, sono rare. Ma pensate che  fortuna sarebbe, non solo per Niccolò, se proprio uno di noi fosse compatibile con lo sfortunato ragazzo. Giulia, la sua ragazza, insieme ad ADMO, hanno girato questo video, che spero porti a trovare un donatore, magari anche nello stesso condominio o dall’altra parte del mondo, che sarebbe lo stesso ! Ma bisogna fare presto, non bisogna indugiare, per cercare di vincere questa gara della vita!

 

 

 

8 febbraio L’esordio della Gallorini, il ritorno della grande  Brusa e la solita vittoria del duo Boscarini-Polacchina.  E’ questo in sintesi quello che al momento è emerso dalla bella garetta di Porto Santo Stefano. Vengono postate alcune foto scattate da Debora Caoduro con il suo telefonino nella nostra galleria. In tempo di carnevale ogni vignetta vale e allora via con le coltellate….CLICCA cheli 34

CLICCA CLASSIFICA PSS

I NOSTRICLICCAi nostri al traguardo

FOTO CLASS 1FOGLIO CLASS 1

FOTO CLASS 2FOGLIO CLASS 2

 

7 febbraio 2015 In Italia ci sono decine di migliaia di Roberto Rossi, ma solo uno di soprannome Cip e donatore Avis per conto del Marathon Bike. Infatti come da pronostico questa mattina presso il centro trasfusionale di  Grosseto, Roberto ha fatto il grande salto con la sua prima donazioneCLICCA rossi roberto. Appena messo piede, visto ,preso, sdraiato nel lettino e dopo 6 minuti e 25 secondi,  con 410 Ml di sangue, arrivederci e grazie e alla prossima... e subito a fare la spesa sennò sarebbero volate mazzatee!CLICCAdopo. In sala trasfusioni, con piacere anche il  nostro“Keniano” ovvero Giovanni Infanti,CLICCA Keniano q1 ormai un decano e già donatore quando il Marathon Bike ha iniziato a contare i suoi donatori dalla morte di Maurizio Baroni ( Cip è il 118° della lista!). E mentre i giochi erano fatti eccoti Pippi gambe lunghe (Marinela Chis) diventata ben presto per l’Avis anche braccia bucate, visto che in pochissimo tempo ha donato ben 11 volteCLICCA!pippi q Se tutti fossero come lei il sangue si potrebbe anche esportare, magari con l’etichetta Marathon Bike…!

6 febbraio 2015 Accompagnato dai genitori, domani mattina alle ore 08.30 varcherà il centro trasfusionale di Grosseto. Stiamo parlando di Roberto Rossi, in arte Cip,  che domani farà la sua prima comunione, scusate donazione di sangue. Sarà un momento magico come sempre, vedere il nostro 118° atleta (il numero è tutto dire!) donare sangue. E’ già tutto pronto dal lettino, al pappagallo per fare la pipì, alla macchina fotografica ecc ecc. Quando  Cip mise piedi al Marathon Bike,  era così picco e indifeso ma con una testa così grandeCLICCA bambino 2 da far presagire tutto quello di buono avrebbe fatto con noi (maratona di Istanbul del 17 novembre 2013 in 3.35!) Poi il grande salto di qualità nel sociale con il si all’Avis per la donazione di sangue che andrà al solito  amico sconosciuto…Prossimamente le foto scattate prima,durante e dopo la donazione.

4 febbraio 2015 Tutto da capo per la Staffetta del cuore saltata domenica per il tempaccio che aveva lasciata a casa mezze staffette degli indispensabili. La prossima data è quella dell’8 marzo proprio in concomitanza della festa della donna. Allora ragazzi facciamo la fila da Fabio Giansanti per le nuove iscrizioni… bisogna essere più gente possibile alla Feniglia.CLICCAP1440921 1

3 febbraio 2015 Tutto fa notizia dalle nostre parti e oggi di notizie ce ne sono due. La prima è che si festeggia il superamento del mezzo milione di pagine viste su questo sito, l’altra è la conferma che nel circuito del Corri Nella Maremma 2015, domenica  3 di Maggio si svolgerà la  Scalata di Vetulonia, che nelle due edizioni ha visto primeggiare Il naso peloso Boscarini e Pippi gambe lungheCLICCA naso e pelo e pippi gambe lunghe ovvero Chis MarinelaCLICCA scalata a vetulonia 2015. Soffermandosi sulla prima notizia che tanto mi fa gioie visto e considerato che questo sito che era nato prettamente per  atleti Marathon Bike, poi con il tempo, con un aggiornamento costante sulle gare in provincia, è diventato un punto di riferimento dei ciclisti e podisti della nostra provincia e non solo. Un sito che ha fatto dell’ironia il suo cavallo di battaglia come ovviamente la puntualità sugli avvenimenti che accadono. Ecco appunto per festeggiare le 500.000 pagine viste, posto tre vignette di cui una estratta dall’ultima cerimonia di premiazione del Corri Nella MaremmaCLICCA.12-foto 036 Presi di mira questa volta sono Pompeo SchisanoCLICCApompeo e Don Renato Goretti da Castigione della Pescaia.CLICCAgoretti pte1

2 febbraio 2015 Giù il cappello per la grande prova del nostro Stefano la Rosa, che ieri mentre da noi imperversava un tempo da cani, lui ha vinto la Mezza Maratona delle Due Perle di Santa Margherita Ligure (GE) con il tempo di 1h03'26'', lasciandosi alle spalle l'azzurro di maratona Ruggero Pertile. Il crono siglato in Liguria è, a oggi, la seconda prestazione mondiale stagionale sulla distanza, dopo quella del turco Ali Kaya (1h01'21''). Stefanino vanta sui 21,097 km un personale di 1h02'15'', risalente alla Roma-Ostia del 2012. Ma quello che stupisce non è  il tempo  fatto registrare in Liguria, ma come è stato fatto; un percorso durissimo corso praticamente da solo. Insomma avesse fatto una mezza  dal percorso  veloce, poteva tranquillamente (si fa per dire!) fare 1h01'30 o addirittura anche meno. E allora tutto pronto per il grande salto  nella maratona di Treviso del prossimo 1 marzo (giorno della mezza della Roma Ostia. Vorrei tanto azzardare un pronostico, ma la maratona è un altro sport rispetto alla mezza, e allora aspettiamo a fare proclami o proiezioni che non servono proprio a nulla. Lui stesso  direbbe: “Prima il tempo bisogna farlo, averlo nelle gambe serve a poco” Ha scelto Treviso anche se è stato indeciso con la Maratona di Roma di qualche giorno prima , precisamente il 22 marzo.E ora giù a contare i giorni dell'esordio di Stefano nella maratona:(foto scattata da Colombo per la Fidal)

 

 

 

 

 

 

 

 

Iscriviti alle gare del circuito corri nella maremma


Il calendario delle corse podistiche nel senese

     

TEMPI DI PASSAGGIO MARATONA- MEZZAMARATONA

CALCOLA LA TUA VELOCITA' 

Inserisci il tempo e la lunghezza del percorso. Poi, 'CALCOLA' per conoscere la velocità espressa in Minuti/KM e i KM/h.

Ore:  
Minuti:
Secondi:
Metri: 
Minuti/KM:
      KM/h:

by Carlo Romagnano

Copyright 2012 © Team Marathon Bike - All Rights Reserved

Associazione Sportiva Dilettantistica Team Marathon Bike

P.IVA: 92055000530

Statistiche gratis