VARIE CICLISMO

PODISMO

25 gennaio 2015    Un esordio alla corsa di Babbo Natale del 23 dicembre 2012 a Castiglione della Pescaia, 47 presenze con la maglia del Marathon Bike, di cui una con la maglia all’arrovescio. Sono questi i connotati salienti di Danilo Marianelli dà Roccastrata.  A lu,i che domani 26 gennaio compie gli anni, vanno i nostri  più cordiali auguri.

18 gennaio 2015Gargani-Benigno un duetto che domani 19 gennaio compie gli anni. Che dire dei due? Certamente hanno una grande passione per la corsa che li accomuna entrambi. Per Rosvella, già all’attivo 31 presenze con il nostro team,  si notano  dei miglioramenti evidenti da quando si è unita alla bella  comitiva che sta portando avanti  sapientemente la nostra Deborah Santini. Il “Proff”CLICCA gargani q nè ha fatta di strada, dal suo esordio avvenuto nel 2013 alla gara di Roselle. Appena nato e già  53 presenze all’attivo, è diventato ultra maratoneta (la 50 chilometri della San Giminiano-Siena che lo ha visto addirittura tagliare per primo il traguardo  di categoria). Bravi ragazzi e auguroni per domani!

16 gennaio 2015 La bella iniziativa degli amici del Reale Stato dei Presidi e Lions Club  di Orbetello,  è ormai al terzo anno. Stiamo parlando della Staffetta del Cuore”, manifestazione podistica a staffetta ludico motoria aperta a tutti di 21,097 km totali (4 frazioni di 5,270 km ciascuna), con percorso totalmente chiuso al traffico all’interno della Riserva Forestale della Feniglia - Orbetello (GR). La finalità unica dell’evento di quest’anno è la raccolta di fondi da donare per la gestione dell’Istituto “Case Rifugio Codice Rosa” che vede impegnati l’ASL 9 di Grosseto e la Procura della Repubblica di Grosseto coadiuvati dagli Assistenti Sociali e dalle forze dell’ordine, che si occupa di tutte le persone che hanno subito qualsiasi tipo di violenza, accompagnandole dal ricovero ospedaliero al supporto psicologico e giuridico. Non ci sono né pacchi gara (finalmente!) né tantomeno categorie. Il ricavato andrà direttamente all’ente di cui sopra. Alcune avvertenze per gli organizzatoriCLICCA P1320890 e alcune per i podistiCLICCAACCORGIMENTO UTILE.Accorriamo in massa!

 

14 gennaio 2015 Era il 20 maggio 2012 quando esordiva a Follonica la nostra Anna Katarzyna Stankiewicz, che senza grande ispirazione veniva da subito ribattezzata la “Polacchina”. Settantadue apparizioni, con tantissime vittorie, fanno di lei uno dei motori trainanti del Marathon Bike. E meno mele che non si voleva prendere in squadra…Ecco che domani 15 gennaio,la Polacchina compirà gli anni, e li festeggerà nella tana dei “nasi pelosi” di Porto Santo Stefano. CLICCA polacchina stMa noi non siamo gelosi affatto. Ma  domani è anche il giorno di un altro “indispensabile” ovvero Gabriele Montemaggi che ridendo e scherzando, è dalla gara del 15 febbraio 2019  a fonteblanda, che  è con noi. Settantaquattro le sue presenze dell’uomo che è buono come il cioccolato.CLICCA montemaggi Ai due un augurio di buon compleanno e figli maschi per la Polacchina. Anzi per ora lasciamo perdere, non è il caso!..

12 gennaio 2015 E' tutto pronto per il compleanno di Leonardo Canuzzi, ma lui lo sa? Ma certo, ci mancherebbe altro, comunque nel dubbio se lo sentite glielo ricordate che domani 13 gennaio tocca a lui? Sempre più grande il nostro Leo al quale vanno gli auguri nostri..CLICCA canuzzi allo zoo

11 gennaio 2015 Dodici gennaio 2015, ovvero il giorno del keniano di Castellammare all’anagrafe Giovanni Infante. Il  fido guerriero ,che praticamente è nato con il Marathon Bike (era con noi al caffè Hawai) è uno dei più forti “bullonati” in circolazione, avendo le ginocchia che sono la gioia dei metal detector.E' anche donatore di sangue incallito, avendo nel suo palmares decine e decine di donazioni.Bravo Keniano complimenti per oggi e auguroni di cuore per domani!

10 gennaio 2015 Alberto cosa aspetti a diventare maratoneta? Con questa domanda formulo gli auguri di buon compleanno a Alberto Crespi che domani 11 gennaio compie gli anni!

7 gennaio 2015 Nome Cristina, cognome Betti, 86 presenze con la nostra maglia, dal suo esordio avvenuto l’8 dicembre 2012 alla feniglia. Anche lei, prodotto Marathon Bike al 100%, è diventata con il passar del tempo una stacanovista del gruppo (ogni tanto si rompe come in questo periodo) A Cristi un augurio per il suo compleanno di domani 8 gennaio, e una pronta guarigione. Qui immortalata in una simpatica vigneta CLICCA_MG_0589

5 gennaio 2015 Mentre oggi Alessio, Giovani e Claudio, compiono gli anni, domani 6 gennaio  a festeggiare è Silvia Bicocchi, 25 presenze con la nostra casacca. A lei che compie gli anni proprio nel giorno della “Befana”, vanno gli auguri del Marathon Bike.

4 gennaio 2015 Tre dei nostri moschettieri domani 5 gennaio compiono gli anni. Si tratta di Alessio Bonadonna,Giovanni Mastrandrea e Claudio Rossi. Ai tre gli auguri di buon complenno e felice anno nuovo!

2 gennaio 2015 Oggi oltre che Aldo, compie gli anni Niccolaini Lorenzo da Ribolla. Corre poco ma è uno degli Ultramaratoneti del Gruppo. A lerenzo gli auguri dal Marathon bike.

1° gennaio 2015 Aldo Cittadino c’è! Un po’ nel ciclismo e un po’ nel podismo ma l’attività  con il Marathon Bike del lungagnone grossetano, non è niente male.E’ allora un augurio per domani 2 gennaio ad Aldo da parte di tutti noi del Marathon Bike!

28 dicembre Per il secondo anno di seguito Paolo Giannini detto “Monsignore” si aggiudica  la classifica dei più presenti alle corse con   le sue 54 apparizioni. Ha iniziato la sua “cavalcata”e con la mezza di Cecina del 5 gennaio e terminata con la 21 chilometri di Pienza. Al secondo posto Luigi Cheli detto “Boateng” che di apparizioni né ha collezionate 47. Il “sindaco di Alberese” ovvero Loriano Landi nel 2014 ha corso per 42  volte compresa la maratona di Firenze. Un dato da non trascurare: queste colonne del Marathon Bike sono anche accaniti donatori di sangue di origine controllata, che rende i ragazzotti ancora più simpatici. Ai tre verrà consegnato un premio speciale con tanto di podio, alla prima corsa  utile da noi organizzata. Si ricorda che a tutti quelli che nel 2014  hanno corso 30 o più gare, verrà regalato un piumino senza maniche con il logo della società.

CLICCAstrada-road-1220x900 2

22 dicembre Marini,Rossi,taddei, ovvero tre compleanni che festeggeremo oggi 22 dicembre. Ai tre nostri amici un augurio sincero per il compleanno di domani.Agli altri iscritti del gruppo che fanno la dieta GIFT l'autorizzazione di mangiare tutto, ma solo per oggii!

CLICCAcompleanni marini-taddei-rossi

20 dicembre Sono Paolo Venafra e il neo maratoneta Vinicio Nardelli i prossimi festeggiati in casa Marathon Bike. Infatti i due domani 21 dicembre, compiono gli anni e noi li festeggiamo cosìCLICCAnardelli venafra

19 dicembre Per chi se lo fosse dimenticato, domani 20 dicembre compie gli anni un'altro "storico" del marathon Bike: Paolo Lentini Campallegio, al quale vanno i nostri migliori auguri!

18 dicembre Una Daniela Mucciarelli tirata all’inverosimile quella che ha presentato presso il Granduca  il suo libro " IL PANE DI DANIELA". Dopo la presentazione del libro c'è stata la conferenza sull'alimentazionee tenuta dal Dott. Guido Marini e dalla Dott.ssa Catia Gonnelli.E' stata poi fatta una degustazione di vari tipi di pane integrale.

17 dicembre Una doppietta di compleanni niente male, quella che ci apprestiamo a festeggiare domani 18 dicembre. Infatti domani in concomitanza con la premiazione al teatro Moderno delle  nostre ragazze che hanno vinto il titolo italiano di corsa in salita, Tiziana Galella (è l’avvocato più forte della toscana, qualcuno  mi dica il contrario!) compie gli anni. Assieme a lei anche il “gabbiano Portoghese” ovvero quel simpaticone  di Giovanni Gasparini CLICCA gabbiano ritornato prepotentemente nelle cronache podistiche degli ultimi giorni. ( alla maratonina di Orbetello, si è presentato in bici proveniente da Grosseto, tutto per risparmiare la benzina!CLICCAP1430831) Ai due un augurio di cuore per domani!

16 dicembre Si entra nel periodo delle feste di natale e perché non postare questa foto di  Mario Cerciello che domani 17 dicembre compie gli anni? A Mario il “bagnino” gli auguri da parte del Marathon Bike!

16 dicembre Auguri al nostro amico Massimiliano Soriani che oggi 16 dicembre compie gli anni!

 

    Gazzetta dello sport

    Il Tirreno

Siti di interesse:

Runnerspercaso:blog con foto, articoli sulle corse su strada e altro ancora

Albanesi.it - nutrizione, allenamenti, salute.

orlando Pizzolato: tutto sul mondo della corsa.

Podisti:net: articoli vari, calendari delle gare, ecc.. Massimo Cianchi ricorda Michela Rossi, la sfortunata atleta vittima del terremoto abruzzese

grossetosport.com

marathonworld.it

vivigrossetosport.it

maremmanews.tv

ilgiunco.net

grossetooggi.net

Gmap-pedometer: la comodità di misurarsi da casa un percorso di gara o di allenamento (leggi le istruzioni per l'uso)

26 gennaio 2015 Dopo la scorpacciata di presenze alla seconda edizione del trofeo "Bastione Maiano", ecco che domenica si ripete (stesso ritrovo e orario) nel 2° Trofeo Cavallerizza. Un percorso in linea con un finale identico a domenica mattina.CLICCA InformazioniCavallerizza1 A proposito di domenica, mi scuso per gli inconvenienti sorti domenica mattinaal momento di stilare la classifica generale.Sotto il volantino, l'ordine di arrivo di anno scorso, e la foto dell'arrivo sul cavalcavia, che sarà ripetuto anche per le prove del 15 e 22 febbraio.

CLICCA percorso cavallerizza

CLICCA trofeo CAVALLERIZZA

CLICCA ORDINE DI ARRIVO BASTONI LA CAVALLERIZZA 1

CLICCA arrivo 1

25 gennaio 2015  Con una volata imperiale, D’acuti Laberto vince alla grande il secondo Trofeo “Bastione Maiano di questa mattina a Braccagni. Niente da fare  per il favorito della vigilia, Alexander Diego Giuntoli e per gli altri corridori che formavano  la fuga che è arrivata al traguardo, con dentro anche Massimiliano Lelli , Roberto Rosati e  Calacretti Mario. Il circuito di 22 chilometri da ripetersi 3 volte, nonostante fosse praticamente piatto,  ha messo a dura prova tutti i partecipanti (133 partenti,  con 4 donne. Sia le donne che il totale dei partenti erano anni che non si vedevano da queste parti!) colpa di un forte vento e di una temperatura non certo primaverile. Appuntamento per domenica prossima per il 2° trofeo Bastione Cavallerizza. Nella galleria fotografica le prime foto, in settimana quelle scattate da Alessandro Butteri in moto.

La volata di D'acuti P1440737

le squadre presenti CLICCA 133

cat GENTLEMAN 6

DONNE 7

JUNIOR 6

PARTENTI 6

SENIOR 6

SUPERGENTLEMAN A 6

SUPERGENTLEMAN B 6

VETERANI 6

20 gennaio 2015 Un percorso facile facile quello di domenical 25 a Braccagni, che mi verrebbe voglia di farla pure a me! Tre giri di un  bel circuito pianeggiante nella zona tra Braccagni e Ribolla,  per un totale di 65 chilometri, veramente aperto a tutti

CLICCAINFORMAZIONI UTILI

CLICCA Volantino trofeo BASTIONE MAIANO )

CLICCA foto arrivo Foto luogo arrivo (cavalcavia, traffico Bloccato)

ORDINE ARRIVO GARA !° TROFEO BASTIONI MAIANO 2014

Squadre presenti stampato al via nel 2014

16 gennaio 2015 “Mi aiuti a diffonderlo? c’è bisogno di sangue Rh positivo per aiutare una bambina che sta male” E’ questo il messaggio che molti di noi  hanno ricevuto via Sms sul proprio telefonino. E’ la solita bufala che ogni tanto qualcuno si diverte a far girare. Una bufala da qualsiasi parte la si voglia vedere: una perché il cellulare che si invita a chiamare è regolarmente staccato, e quindi si deduce che la cosa fortunatamente non sia vera, l’altra perché purtroppo di sangue c’è sempre e comunque bisogno, non solo per la bimba che si dice a bisognevole urgentemente di sangue. Il sangue serve sempre di giorno di notte, a Natale e Santo  Stefano, a Pasqua e Pasquetta. Ecco che   il Marathon Bike grazie al “Passaparola” è riuscito a sensibilizzare tanti atleti e non, a “varcare” la soglia del centro trasfusionale di Grosseto e diventare donatore Avis. 116  in tutto quelli diventati donatori sino ad oggi, dalla morte del povero Maurizio Baroni (Salvatore Mennella il primo!), ma  tanti altri di noi  per fortuna lo erano già da prima. Una percentuale pazzesca di cui noi del Marathon Bike andiamo fieri, più delle vittorie sportive che stanno toccando quota 400.E’ notizia di qualche giorno fa che altri due ( Sonia Bellezza e Roberto Rossi) hanno già fatto la prima visita e sono pronti ad  riempire la casella dei donatori targati Marathon Bike. Mai abbassare la guardia e continuare a sensibilizzare gli indecisi a fare questo benedetto passo, che costa poco poco e salva la vita, non alla fantomatica bimba, ma a tutti!

13 gennaio 2015 Eccoci alla prima gara organizzata da noi del marathon Bike. Un percorso facile facile di 22 chilometri da ripetersi 3 volte, ricavato nelle bellissime campagne tra ribolla e Braccagni. Infatti domenica 25 GENNAIO,  si svolgerà la prima gara di ciclismo su strada, dove anno scorso vide l’affermazione di Roggiolini sul nostro Nocciolo. Siamo in anticipo, visto che anno si svolse a Marzo. I numeri in fatto di partenti si fermò a quota  72 cristiani al viaFurono pochi ma da queste parti ci metterei la firma su quasi tutte le nostre manifestazioni. Come dice il proverbio “chi si accontenta gode” e noi con questi numeri non godiamo, ma si è contenti alla grande!

CLICCA CALENDARIO STRADA E MTB AGGIORNATO AL6 DICEMBRE

6 gennaio 2015 Bella gara ma i numeri purtroppo non ci sono stati. E’ questa la sintesi della gara organizzata dal Borzi (secondo al traguardo!) questa mattina a Grosseto. In una provincia penalizzata dalla lontananza dalle altre, si pensava(sbagliando) che partire a ridosso delle feste natalizie fosse stata una novità gradita un po’ da tutti i corridori. Quaranta partenti al via con Giuntoli che ha preceduto Borzi e Vestri.Anche noi per un verso o per un altro abbiamo disertato la gara con solo 3 soli alla partenza con Nocciolini, Caselli e Mazzuoli (nella foto) il migliore dei nostri.

CLASSIFICAORDINE ARRIVO BORZI

1° gennaio 2015 Un primo dell’anno come una domenica mattina qualsiasi, o viceversa una esperienza unica, non ripetibile per  Giannini Paolo e il sottoscritto, che hanno visto bene di mettere le prime due presenze 2015, andando a correre proprio il  primo giorno dell’anno a San Giovanni Valdarno.CLICCA risultatoCopia Una strapazzata niente male visto  che lo splendido paese aretino dista due ore da Grosseto. Ma infondo* mica ce lo ha prescritto il geriatra! Intanto il vincitore degli ultimi due anni in fatto di presenze del Marathon Bike, ovvero il Monsignore mette una x nell’apposita casella, mentre rimangono al palo, Boateng e il sindaco di Alberese. Tutti gli altri discorsi, compreso   se è il caso di andare da uno psicologo o meno, ormai lasciano il tempo che trovano!

*" Infondo è un verbo e significa infondere" il maestro!Clicca qui

CLICCA ciolfi monsignore

28 dicembre Si può fare pubblicità alla corsa del 6 gennaio organizzata dal nostro amico Luciano Borzi, che ha deciso di lasciarci per andare a cercare fortuna con il team del Bamba? Certamente che si! E allora invito tutti il 6 gennaio alla corsa che ha messo in piedi e che di fatto apre alla grande le corse che ACSI con noi del marathon Bike organizzeremo a partire dal 24 gennaio.E' una grossa sfida quella di "mandingo" che spero vivamente la vinca. Sarebbe una vittoria di tutti! Sotto il violantino

CLICCA Martedi 6 gennaio

23 dicembre Si,questa volta è proprio il caso di dirlo che il 2014 sarà sicuramente ricordato come un'annata sportiva irripetibile.Ma nonostante tutto, l'aspetto più importante rimane la promozione dello sport in generale cercando di invogliare più persone a praticare i nostri sport anche in modo non agonistico.Nella vignetta alcuni dei nostri atleti che hanno dato spunto per gli auguri che formulo a tutti voi CLICCA buone festeTornando alla stagione che sta per terminare, i numeri parlano chiaro:

28 manifestazioni :sportive organizzate nel 2014;

3015 presenze collezionate dai nostri ataleti nel 2014;

66 vittorie ottenute tra assoluti e campionati vari nel 2014;

8 campionati italiani vinti nel 2014;

297 iscritti (podismo, ciclismo e MTB);

116 donatori di sangue ;

Totale vittorie in 10 anni, 397!

484.000 pagine viste in questo sito!

22 dicembre Con la bella iniziativa del nostro Rapezzi, nella foto sopra,  si conclude una stagione agonistica che ci ha visti organizzare  ben 28 eventi sportivi di cui alcuni di alta qualità. E’ toccato appunto alla “STAFFETTA DI NATALE” di questa mattina a Roccastrada, chiudere definitamente i battenti di  questa stagione che sembrava non finire mai. Bravo Rapezzone che non ha vinto la gara (è arrivato secondo in coppia con Federico Bartalucci) ma certamente ha vinto la scommessa mettendo su una gara veramente riuscita bene. Sotto la classifica che ha visto imporsi la coppia CAPANNOLI-LORI. E ora pronti a ripartire  nel 2015 con la “CARNEVAL Cup” sperando nel frattempo che qualcuno della Uisp, settore ciclismo, mi spieghi l’esclusione dalla classifica finale del prossimo “Campionato d’inverno” degli atleti targati Acsi. La vedo dura ma ci spero!

CLICCA staffetta natale

19 dicembre In Piazzetta San Michele a Grosseto, proprio vicino alla gelateria del nostro amico Giuseppe Coffa, è stato aperto un negozio di Consolle  e videogiochi che si chiama “GAME PEOPLE”. Allora se uno deve comperare una console o videogioco perché non passare da loro che hanno oggetti interessanti sia nuovi che usati?

CLICCAGP

CLICCAGP2

13 dicembre Ragazzi amanti della MTB, vi ricordo che domenica 21 dicembre quel pezzo di ragazzo di nome Cristiano e di cognome Rapezzi, ha messo in piedi questa particolarissima manifestazione. Mi raccomando cerchiamo di essere presenti perchè Rapezzone ha fatto tutto da solo e non ha trovato nemmeno uno sponsor...ah ah!

CLICCAVOLANTINO ROCCASTRADA

6 dicembre CARNEVAL CUP2014 Chi si lamentava che a Grosseto  c’era poche gare, ora sarà contentoCLICCA CALENDARIO STRADA E MTB AGGIORNATO AL6 DICEMBRE. Infatti il comitato provinciale Acsi, sulla scorta della decisione della Uisp, lega ciclismo, di escludere dal  collaudato Campionato d’inverno,  gare organizzate dall’ente guidato da Fabrizio Montomoli, lo stesso per dare continuità anche  nel settore della MTB, ha messo in calendario 5 gare di MTB (4 di sabato pomeriggio e l’ultima di domenica mattina) che tutte assieme faranno parte del circuito “CARNEVAL CUP”. Come la Uisp premierà alla fine del campionato d’inverno  “solo” i propri iscritti, la stessa cosa verrà ripetuta a parti inverse nel Carneval Cup, dove ad essere premiati alla fine  questa volta saranno gli atleti targati ACSI. Tutti contenti? I ciclisti di sicuro che potranno scegliere dove andare a far sgommare la bici! Sotto il volantino delle gare del Carneval Cup, e sotto ancora il volantino della gara del 21 dicembre, che Rapezzi Cristiano, organizzerà per conto del Marathon Bike a Roccastrada.

VOLANTINO ROCCASTRADA

17 novembre 2014 Ecco di seguito le gare che il Marathon Bike settore ciclismo su strada andrà ad organizzare. Si inizia il 25 gennaioCLICCA trofeo BASTIONE MAIANO)a seguireCLICCAtrofeo CAVALLERIZZA.Sempre a Braccagni le altre 2 proveCLICCA:2 trofeo MOLINO A VENTO CLICCA trofeo BASTIONE GARIBALDI. Eccci al Grilli dove finalmente si propone per la prima volta un percorso molto bello e facile da affrontare:CLICCACORSA DEL GRILLI.Finito il filotto delle 5 gare inizio anno, si passa all trofeo Rocchi, tradizionale appuntamento grossetanoCLICCAtrofeo rocchi 2015 ed infine il Trittico Tommasini con due tappe su tre su percorsi nuovi CLICCA trittico tommasini 2015. Sotto il calendari CLICCA CALENDARIO STRADA E MTB AGGIORNATO AL6 DICEMBRE

 

28 gennaio 2015 Alla data odierna (27 gennaio)  abbiamo già messo in piedi praticamente 8 squadre per la trasferta alla Feniglia di domenica prossima. Una corsa di beneficenza denominata “La Steffetta del cuore” quella messa in piedi dagli amici dei Presidi. A tal riguardo Il buon Fabio  si è sbizzarrito dando dei nomi ai quartetti che scenderanno in campo, a dir poco bizzarrCLICCA elenco squadre 1iPer questa bella iniziativa abbiamo sposato una massima: ogni manifestazione ha un primo e un ultimo , e noi  per non far torno a nessuno, cercheremo di vincerla e nello stesso tempo arrivare ultimi. Ce la faremo a fare questo cappotto così bello che sa tanto di testacoda? Nella foto in copertina Marco Celeghin e Giulia Morini festeggiano la vittoria di anno scorso, al termine della gara.

P.s Al passaggio di testimone, attenzione a quello che prendereteCLICCA _MG_0462

25 gennaio 2015 “Fabio e la sua Porchetta” sembrerebbe un film di Tinto Brass invece è l’inizio del resoconto dei risultati conseguiti dai nostri atleti podisti, questa mattina. Partiamo appunto dalla corsa del Mugello dove Boateng e il nostro buon Fabio Giansanti erano impegnati nella corsa dentro il famoso autodromo. Erano impegnati all’inizio,  ma di fatto si è impegnato solo  Luigi Cheli (3.50 al km) visto che alle prime gocce  d’acqua, Fabio ha preferito azzannare una porchetta, che correre!CLICCA.IMG-20150125-WA0001 A Roma buona la prova della Polacchina (39.40) ma niente male nel complesso anche quelle di  Ciani Ringhio Elena (47.15) e Galella Tiziana (51.40) “imbottigliate” nella mischia degli indispensabili, tornano da Roma senza aver visto il PapaCLICCAroma A Marrakech non c’è stato il sospirato record del mondo di Ricchi Roberto, detto “il Maestro” ma nemmeno quello italiano,regionale,provinciale o di caserma. Il suo 1.43 e spiccioli, per percorrere la mezza resterà solo nei ricordi di pochi intimi. Alla “Ronda Ghibellina” brutto infortunio alla caviglia che ha costretto il nostro “Proff” Gargani Gianfranco a uscire di scena al 20 chilometro.Bene invece ha fatto Lentini Paolo che zitto zitto ha concluso in 4.11.16 i suo 27 chilometri, sempre alla Ghibellina.

22 gennaio 2015 Domenica prossima si preannuncia una giornata allo “spezzatino”  per noi del Marathon Bike, visto  l’impegno in più fronti, dei nostri podisti. Partiamo dalla coppia Giansanti-Boateng Cheli, impegnati all’autodromo del Mugello di Barberino, non si capisce bene se correranno in macchina o a piedi, comunque sempre una presenza gli diamo. Sempre  in Toscana precisamente a Castiglion Fiorentino ( si trova tra Cortona e Arezzo) il nostro “proff” Gargani” si cimenterà nei massacranti 44 chilometri della Ronda Ghibellina. E’ più impegnativa di una 100 km, punto!  A Viareggio va di scena Taliani Rocco Massimiliano, con un  diecimila omologato su strada dal nome suggestivo: Ti Amo Carnevale. Poteva mancare il nostro Rocco? A Roma alla corsa di Miguel ci saranno la Polacchina, Elena ringhio Ciani e Tiziana Galella. A proposito , rispolvero volentieri una foto scattata qualche tempo fa.  In quella occasione "Ringhio” andò velocissima specie nel trattoCLICCAelena ca.Speriamo che a roma succeda la stessa cosa… E per finire tocca a qual pezzo di figliolo ovveo il “maestro” all’anagrafe Ricchi Roberto, orfano di Rossi Cip Roberto, che tenterà la grande prestazione alla mezza maratona di  Marrakech. Si era sparsa la voce che i 21 chilometri del tracciato, erano in discesa.Lui c'è cascato come un pollo!! Bufala colossale marocchina! Nella foto in copertina il Maestro.

20 gennaio 2015 Una domenica intensa quella domenica 1° febbraio visto che la mattina ci sarà   la “Staffetta del Cuore” che si disputerà alla Feniglia di Porto Ercole, successivamente verranno premiati, a Grosseto, gli atleti che si sono distinti nelle varie categorie del Corri Nella maremmaCLICCA premiati CORRI MAREMMATornando alla bella iniziativa degli amici di Orbetello, giunta alla 3^ edizione, invito quelli del Marathon bike  che vorranno prendervi parte, a comunicarlo a Fabio Giansanti per la composizione delle squadre. Ci sono già dei quartetti formati , e altre squadre composte dai nostri“ indispensabili” verranno presto messe in piedi. In piedi è stata messa anche la squadra che lotterà  per la vittoria finale, composta da  Musardo,Di Marzo, Tronconi e dalla polacchina.Una composizione “super” che potrebbe portare nelle casse del Marathon, la 400^ vittoria (se non arriverà ce ne faremo una ragione!). Alla manifestazione della Feniglia tra i tanti infortunati, mancheranno il sindaco di Alberese Loriano Landi e Cristina Betti, vincitori di categoria del Corri nella Maremma 2014, che nemmeno a farlo a posta nel 2013, erano compagni di squadra rispettivamente come terzo e quarto staffettista.CLICCA Landi_Betti repertorio

volantino locandina cuore

CLICCAregolamento1

18 gennaio 2015 Sembrava più una gita scolastica, la spedizione di questa mattina in quel di Gallina di Pienza. Un paio forti, e gli altri 6 del gruppo degli indispensabili, quelli che si sono presentati ai nastri di partenza di questa particolare corsa podistica di km 10,150 disputata all’interno di uno scenario mozzafiato. Il più veloce della macchinata è stato Fanteria Raffaello (43’19) che partito come se morso da una tarantola, è entrato sicuramente nei quindiciCLICCA.vignetta Ma nel podio dei migliori ci sono andati a finire Taliani Rocco Massimiliano (39’45) secondo dietro Giacomo Valentini e la polacchina che ha vinto su Marcella Municchi e Mala’ Francesca con il tempo di 46’28.Gli altri presenti:Monsignor  Paolo Giannini (48’08), Don Renato Goretti dà Castiglione della Pescaia(49’50)Sergio Mori (47’01) , Danilo Marianelli dà Roccastrada (49’22) e Maurizio Ciolfi (46’28). Intanto a Torre del Lago si festeggiano le 59 mezze maratone della super indispensabile Sabrina Cherubini . (2h04'10"),Facevano parte della comitiva anche l'Abusivo Andrea Tanganelli (1h39'40"), Boateng Luigi Cheli (1h28'46"),Regina Biagio (1h39'40") e Leonardo Canuzzi (1h43'30"). E l'ultramaratoneta Massimiliano Soriani presente alla partenza? Non si è fermato all'arrivo. L'ultime notizie lo danno sulla Livorno Sestri Levante, quindi quando si ferma ci comunicherà il tempo.comunicato: 1h59'47".

.Presenti a gallina P1440602

Presenti a Torre del lago IMG-20150118-WA0004

 

 

16gennaio 2015 Quante uova farà Gallina? Mentre alcuni di noi vanno a Torre del lago alla mezza, altri reduci dalla gara a coppie di Siena e dalla mezza di Pienza provano ad allungare la tradizione della gara di Gallina di Pienza, dove Taliani Massimiliano(7 volte) Vittorio Mongili, Zuleima Cioffi e Michele Checccacci(1) hanno vinto negli ultimi anni. Una corsa simpatica che si svolge interamente sullo sterrato in un “andirivieni” nelle spettacolari crete senesi. Non ci sarà Gabriele LubranoCLICCA lubra 1autentico dominatore di questo inizio stagione. Chi volesse esserci lo faccia presente urgentemente a Fabio Giansanti perché le iscrizioni terminano  30 secondi prima della partenza… In costo è di un solo euro!

CLASSIFICA 2014 LA CAMPESTRE DELLA VAL D' ORCIA 2014 A GALLINA

10 gennaio 2015 La classifica dei nostri ieri a Siena

CLICCA nostri classifica 2015

CLICCA classifica generale 2015

11 gennaio 2015 Cambiando  l’ordine dell’addendi in risultato non  cambia… Sarebbe  stato così anche nella bella gara a coppie di questa mattina a Siena.  Infatti prendendo per ora   in esame solo  le coppie  che potevano vincere, ( coppie miste con i fratelli nasi pelosi dell’argentario), ovvero Di Marzo-Lubrano(1°) e la Polacchina e Boscarini(5°), se ognuno fosse rimasto a casa sua il risultato ai fini della vittoria finale. Primi sarebbero arrivati Boscarini  e Lubrano e  quinti la Polacchina e di Marzo. Invece cambiando l’ordine, Inizia a muoversi la colonna delle  nostre vittorie visto che con questo “scambio di coppie” abbiamo portato a casa la prima vittoria del 2015.Bene le coppie Checcacci- Celeghin (6°) e quelle di Taliani-Musardo(8°). Poi a seguire niente male Viola –Cheli e Infante- Musardo che sono arrivati assiemi. Detto questo aspettando la “vera” polacchina e il “gioiellino” Tronconi, noi del Marathon Bike si  brinda, oltre che alla vittoria di Di Marzo, anche per il terzo posto assoluto nel punteggio a squadre (non abbiamo fatto assolutamente niente per vincere e va bene cosi) e per  l’esordio di un’altra citta ovvero Marta BoniCLICCAP1440325 che è andata decisamente bene con il marito Gargani Gianfranco. Unico neo la bella coppa vinta per il premio alla società non la posso riciclare: c’è scalfito il nome della Provincia di Siena e se la chiudono, come sembra, siamo fregati davvero…Nella galleria fotografica 250 foto scattate, disponibili nella galleria.

TIRRENO OGGI 11-1-2015 presentazione befanata di siena

Lo sapevate che Jacopo Boscarini è il presidente dei nasi pelosi? Oggi pero ha ragionato da innamorato boscarini 222

Gaetano Pappagone CLICCA P1440323

10 gennaio 2015 Quando si afferma che il fiore all’occhiello del Marathon Bike sono le donne, un motivo c’è… Riguardando la classifica della “Befanata a Coppie” del 2012,CLICCACLASSIFICA SI la schiacciante vittoria per il nostro sodalizio, i punti più determinanti arrivarono proprio dalle coppie formate dalla nostre citte.CLICCA22-1-2012 trionfo nella gara a coppie di Siena Vediamo di passare una bella mattinata, poi  faremo i conti per vedere dove siamo arrivatiP1070518

9 gennaio 2015Le composizioni (18 in totale!) potevano essere decisamente meglio assortite, ma anche in questo modo lasceremo sicuramente il segno. Tutto questo nella tradizionale gara a coppie di Siena di domenica mattina. Una corsa bizzarra dove nella coppia conta senza ombra di dubbio l’atleta che va  più piano.E’ inutile andare forte se il proprio compagno rimane attardato: lo devi aspettare!. A differenza di anno scorso (terze assolute Chis-Cioffi nella foto) non schiereremo squadre composte interamente da donne, ma comunque c’è da divertissi. Le coppie miste, composte da Di Marzo-Lubrano e   dalla Polacchiana con Jacopo Boscarini, potrebbero salire alla grande sul podio. Poi sempre la coppia mista  Iacopo Viola e Cheli Luigi, male non dovrebbero andareVIGNETTA.boa viola Tutto Marathon invece i tandem  competitivi di Musardo Stefano con Taliani Massimiliano e Vittorio Mongili con Infante Giovanni. A seguire tutte le coppie degli “indispensabili”CLICCA elenco coppie all' 8 gennaio

7 gennaio 2015 Fioccano le iscrizioni per la corsa della Befana a coppia e di Siena di domenica prossima. Siamo già a una trentina, tra coppie di fatti e non, con ottime possibilità di arrivare tutti al termine della gara. Incredibile l'accoppiata con la Polacchina che si è voluta unire a Boscarini anche stavolta, mentre la palma della coppia più “strana” è quella di Gabriele Lubrano e Matteo di Marzo. Si perché ognuno poteva rimanere tranquillamente nella propria compagine, ma il destino è bizzarro è ha voluto cosi e tutti siamo felici e vincenti!  Leggi articolo del tirreno di anno scorso con tutte le coppie presenti CLICCA 15-1-2014 befanata di siena e clicca vignettaCLICCA squadrefoto siena

6 gennaio 2015 Tre presenze illustri questa mattina alla gara disputata a Siena. Un trio composto da Boateng, Monsignore e il Marziano hanno onorato e messo una x nella casella  relative alle presenze in casa Marathon Bike. Poi dando un’occhiata alle foto che circolano in rete, l’amara scoperta che solamente Taliani Massimo aveva corso con noi, mentre Cheli Luigi e Giannini Paolo si erano fatti corrompere in  sede di iscrizione e figurano nell’elenco dell’associazione AISC (associazione culturale di Siena). Riunito subito il consiglio  direttivo della società per decidere al più presto  il da farsi. Non è esclusa la sanzione più dura ovvero la cacciata immediata dalla società mediante il ritiro della tessera dei due "volta e gabbana".

4 gennaio 2015 Record del mondo nella mezza maratona  “ da cancello a cancello” che si è svolta questa mattina a Cecina. Oltre che a questa incredibile notizia, si segnala anche la bellissima prestazione di Boateng all’anagrafe  Cheli Luigi ( 1.04)  di Fabio Giansanti (1.15)  e dell’amico Claudio Fanteria (1.15). In odore di nazionale  oltre che a Boateng, anche Mugnai  che ha chiuso la prova dopo 1h03. Ma dopo  le giustificate esultanze, si apprendeva che il percorso era di “soli” 15 chilometri e non di 21 come da programma. Smorzata l’euforia anche per Monsignore Giannini Paolo (40.30) e Ciolfi Maurizio (38.22) che partiti  per fare 10 chilometri sono stati stoppati dopo 8 chilometri e 350 metri. Vabbè che si trattava di una non  competitiva ma sbagliare così grossolanamente  la misurazione di tutti e due percorsi non si aveva mai avuta notizia nel resto del mondo. Forse la misurazione l’avranno fatta basandosi sulla  collocazione dellele stelle o meglio mettendo i tappi di spumante uno appresso all’altro! Chiassa. Intanto sono aperte le iscrizioni per la corsa  a coppie di Siena che anno vide la vittoria in campo maschile di Lubrano-FoisCLICCA P1320756 e nelle mista della nostra polacchina col il naso peloso Boscarini.CLICCA P1320677 1

1° gennaio 2015 Per chi interessa, sono aperte le iscrizioni (Fabio Giansanti per la “Befanata a coppie” che  si svolgerà a Siena l’11 gennaio prossimo. Nell’occasione ricordo che per l’assegnazione dei punti contano solo squadre composte da atleti della stessa società. Non è una chiamata alle armi come invece accadrà per la gara di Canino di dicembre prossimo, dove alla migliore squadra andranno 500 euro ma comunque primeggiare con le altre società toscane di certo male non fa. Fate voi. Intanto posto volentieri una bella foto di Silvia, scatta nemmeno a farlo a posta a canino nel 2013,  nella quale la  “Forrest Gump” in gonnella, nell’intento di ripararsi dal freddo, rievoca la simatica vecchietta dal carbone facile.VOLANTINO CLICCA GARA COPPIE SIENA

31 dicembre Uno Stefano  La Rosa tirato al lucido quello visto alla 39^ BoClassic  la corsa di fine anno che si corre a Bolzano. Non tanto perché ha messo dietro atleti del calibro di Daniele Meucci e Andrea Lalli, ma  per il modo con cui caparbiamente  ha interpretato la gara, andando addirittura a tirare il gruppo  di atleti che primeggiano nel mondo.  Anche il tempo di 29.34.8 per percorrere il tortuoso percorso cittadino da ripetere diverse volte per un totale di 10 chilometri tondi tondi, con un freddo boia, non è dà sottovalutare affatto. Bravo stefanino continua così che farai strada! (i 42 chilometri della maratona in primavera, ti aspettano…) Sotto la foto di Stefano vittorioso ai campionati italiani di Cagliari 2008,

CLICCA La Rosa Cagliari 2008

28 dicembre Sotto l'artico apparso oggi sul Tirreno che parla leggermente di noi. Dove vogliamo arrivare? da nessuna parte. Basterebbe solo rimanere con l'entusiasmo che ci ha contraddistinto in questa stagione superlativa . Intanto il "Proff" Gargani ha concluso il suo 2014 andando a correre a Allumiere (34° assoluto su oltre 200 partenti) mentre Lentini Paolo è andato a Diano Marina a correre una 10 chilometri che portano a 3017 le nostre presenze di quest'anno. Almeno che qualcuno di noi non si inventi di correre l'ultimo dell'anno a Roma...

CLICCAarticolo conclusivo 2014 tirreno

CLICCASQUADRE

 

26 dicembre Meglio una  mezza maratona corsa in  un tracciato spettacolare, o una corsa invece su di un tracciato piatto e molto veloce? Io dico la mia proprio dopo quella corsa   Pienza questa mattina che per dire la verità era di km 21,600. Un percorso decisamente da mozzafiato che però  corso in “soglia” non ti lascia il tempo  nè materiale nè psicologico di gustarti quello che ti gira attorno. Ma andiamo avanti. Oggi noi del Marathon Bike eravamo solo in 7 CLICCAPIE che bene o male hanno finito degnamente la dura prova. Chi ha vinto tra tutti i 350 partenti? Non lo so, perché siamo scappati via subito come se qualcuno di noi fosse stato morso una tarantola. Voci di corridoio danno come primo arrivato un ragazzotto della Costa d’argento. Non è né Boscarini né Fois… nella nostra galleria alcune foto  scattate prima della partenza.Intanto la nostra citta del momento ( Polvani Carolina l'argentina) ha colto un secondo posto di categoria a san Lorenzo. Corsi 12 chilometri in in un'ora e 22 secondi.

CLICCA_1440279

23 dicembre Gira la ruota e oggi tocca alla nostra grande Carolina Polvani essere omaggiata per il bel tempo ottenuto in quel di Pisa.CLICCA carolina giunco Anche gli altri presenti non sono da meno, ma oggi il risultato di Carolina lo ritengo un pelettino al di sopra di tutti, anche perché le donne sono il fiore all’occhiello del Marathon Bike!

22 dicembre Un paesaggio conosciuto in tutto il mondo, quello della Val D’Orcia e la sua “capitale” che è certamente Pienza. E’ proprio dalla splendida  piazza del paese, progettata e costruita  nel 1462, che partirà e terminerà la gara che conta 21 chilometri . Chi volesse iscriversi lo faccia al più presto  da Fabio Giansanti anche perché la bellissima manifestazione è in programma tutti gli anni il 26 di dicembre, proprio per smaltire i dolci di Natale. E poi l'organizza Grigiotti, amico di tutti noi podisti! CLICCA volantino pienza

CLICCA Ciolfi- Monsignore

21 dicembre Una giornata stupenda ha fatto da cornice alla corsa di babbo Natale a Castiglione della Pescaia. Tutto bello, dalla piazza principale del paese riempita di bambini (147 agonisti alla 10 km, 100 camminatori e 200 bambini!) al fascino della gara corsa certamente un uno dei paesi più belli d’Italia. Quindi niente critiche? No, no, ce ne sono state cose da criticare, eppure una evidentissima. Ormai dalle pagine di questo sito ci si aspetta sempre che vengano sottolineate (sempre a titolo costruttivo) delle cose che non sono andate per il verso giusto, sempre per far capire agli organizzatori (in primis il Marathpn Bike) dove porre rimedio per il futuro. Allora oggi  andiamo a “sparare” sul percorso che  a detta di  tutti, era veramente bruttino e anche molto pericoloso (Fois si è fatto tutte le scalette di legno, con i piedi avanti e il culo per terra!). Ma porca miseria se si decide di far passare la  gara in un punto così delicato, che ci voleva a metterlo in sicurezza? Se Fois si fosse rotto la schiena dove si andava a parare?  Poi due paroline sul pacco gara: sempre secondo il sottoscritto se si decide di puntare sul buono pasto (gratis ai primi 200), che senso ha dare quel pacco gara cosi decisamente misero?  Meglio non darlo per niente, non vi pare? Su questi aspetti evidenziati rivalutate decisamente le gare dell’Argentario. Se chi ha corso questa mattina la pensa diversamente dal sottoscritto me lo faccia saper. Sono rompiscatole? Si, ma con un terzo di iscritti Marathon Bike presenti oggi a Castiglione della Pescaia.Oggi finalmente l'esordio di Michele Ventuti detto MarianoCLICCA.Venturi Michele

CLICCAgenerale castiglione

Intanto nella mezza maratona di Pisa, bene le nostri esordienti e su tutte la grande prestazione di Carolina Polvani che ha chiuso la sua prova in 1.42.35. Migliora il tempo fatto registrare nel 2012 ad Arezzo che fu di 1.43.50.CLICCA CAROLINA Nella maratona Angeli Roberto è andato veramente forte: 3.15.20. Altri commenti a seguire.

CLICCA pisa 2

19 dicembre Ridendo e scherzando noi del marathon Bike ci presenteremo alla Mezza maratona di  Pisa in ben 21 cristiani, nonostante la concomitanza della corsa a Castiglione della Pescaia, dove i più saranno lì.  Ci sono  due citte che proveranno l’esperienza sui 21 chilometri per la prima volta, ovvero Cristina Cipriani e Stefania Maggi, mentre la Sabrina Cherubini è alla 58°mezza.  Gli altri presenti sono: Elena Ringhio Ciani, Tiziana Galella, Rosvella Benigno,  Carolina Polvani, Daniela Mucciarelli, Ilaria Gorini, Lucia Viegi Gabriele Montemaggi,  Leonardo Canuzzi, Aldone Cifarelli, Aldo Cittadino, Antonio Scaglione e Riccardo Fini.  A correre la 21 ci sarà anche Deborah Santini, pacemaker delle 2 ore, per volere degli organizzatori .Per quelli che non sanno cosa è il pacemaker, è quella persona che correndo invece di avere a guinzaglio un  cane, ha un palloncino con su scritto  quanto ci metterà a compiere la prova. Insomma chi a Pisa (3000 partenti) vuole fare 2 ore, si dovrà mettere dietro Deborah, senza fare tante storie o ragionamenti o rompere le scatole. Sarà portato dritto dritto alla meta nel tempo stabilito!  Nella maratona  invece si metteranno alla prova: Massimiliano Soriani (alla sua 54^ maratona), Roberto Angeli, Marco Quattrini.

CLICCAmaratona di pisa Giunco

CLICCA pisa rosa

18 dicembre Dopo la premiazione del CONI di ieri, oggi è  stata la volta del Comune di Grosseto premiare noi del Marathon Bike. Nella  nostra galleria alcune foto dell’evento.

I PRESENTI P1430939

17 dicembre Un po’ per merito, un po’  tanta raccomandazione, questa sera il CONI provinciale ha riconosciuto a noi del Marathon Bike, un premio per l’attività che abbiamo svolto quest’anno. L’attestato, graditissimo, ovviamente va diviso idealmente tra tutti quelli che con la loro attività hanno contribuito al raggiungimento di questo importante premio, sia la decina di atleti vincenti, sia gli altri 280, che per noi sono gli indispensabili. Questo è il Marathon Bike.   Oggi è stato premiato  con la medaglia di bronzo (senza raccomandazioni!) anche Stefano la Rosa al quale mi lega un’amicizia di lunga data.CLICCAciolfi la rosa Si, proprio Stefanino che io mi vanto di avergli fatto indossare la gloriosa maglia dei Carabinieri, che lui sta onorando da vero campione!CLICCA la rosa m

14 dicembre La Maratonina di Natale 2014 cala il sipario non prima di averci consegnato la 66 vittoria stagionale proprio dalla “Polacchina” (39.49) che ha dovuto sudare un po’ per avere la meglio della senese Carpino(39.56). Tra i maschi  ancora una grande prova di Matteo di Marzo (33.22) che però ironia della sorte porta a casa ancora un secondo posto assoluto dopo quello della Feniglia. Questa volta l'ha battuto Tassarotti Luca ( 32.55) CLICCA P1430828. Tutto bene l’organizzazione, visto che non ci sono state “sbavature” di alcun tipo, ma nemmeno significativi miglioramenti rispetto all’edizione 2013. Insomma una gara senza “infamia e senza lode”, che però viene premiata da i partecipanti: 161 al via ! Noi del Marathon Bike festeggiamo anche le vittorie di categoria di Rosvella Benigno(49.43), Chis Marinela(45.11) e il grande Musardo Stefano(35.27).Altro gradito ritorno al marathon Bike, dopo quello di Di Marzo, infatti è tornata a casa, Lupi Stefania (una delle prime ad indossare la maglia nel 2009) che nell'euforia è partita nel senso inverso della gara..CLICCA STEFANIA LUPI

CLICCA AAA CERCASI..lubrano 2

CLICCA CLASSICA MARATONINA DI NATALE

CLICCA NOSTRI

CLICCA POLACCHINA E DI MARZO P1430926

CLICCA ALBO D'ORO MANIFESTAZIONE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iscriviti alle gare del circuito corri nella maremma


Il calendario delle corse podistiche nel senese

     

TEMPI DI PASSAGGIO MARATONA- MEZZAMARATONA

CALCOLA LA TUA VELOCITA' 

Inserisci il tempo e la lunghezza del percorso. Poi, 'CALCOLA' per conoscere la velocità espressa in Minuti/KM e i KM/h.

Ore:  
Minuti:
Secondi:
Metri: 
Minuti/KM:
      KM/h:

by Carlo Romagnano

Copyright 2012 © Team Marathon Bike - All Rights Reserved

Associazione Sportiva Dilettantistica Team Marathon Bike

P.IVA: 92055000530

Statistiche gratis