Podismo

 

Grosseto-Castiglione della Pescaia

23 KM

 

28 Marzo 2016

Lunedì di Pasqua

Info e modalità iscrizione gara

 

VARIE CICLISMO

PODISMO

1° febbraio Posto volentieri la foto ritraente il nostro "Pirellone" all'anagrafe Manuel Marraccini, inviatami prima di un allenamento collegiale in quel di Copenaghen. Perchè tutto questo? Perchè Pirellone domani 2 febbraio compie gli anni,e quindi sono doverosi i più cordiali auguri di passare una giornata al top, magari bevendosi una birra in santa pace a Christiania..

29 gennaio Il 30 di gennaio il Marathon Bike festeggia il compleanno di Deborah Santini. A lei un abbraccio forte e un augurio di buon comleanno da tutti noi!

25 gennaio Ecco nella foto il nostro roccastradino Danilo Marianelli che domani 26 gennaio. per chi non lo sapesse festeggia il suo compleanno. A lui ovviamente vanno i nostri auguri per trascorere una giornata davvero speciale.

24 gennaio Un saluto e un augurio dal Marathon Bike, a Bruno Giuseppe, per il suo compleanno di domani 24 gennaio.

20 gennaio Si ricorda che domenica 24 ci saranno le premiazioni del Corri Nella Maremma 2015.Si invitato gli atleti Marathon Bike, se possibile, ad indossare abbigliamento riconducibile alla nostra società.Tutto questo per le foto che andranno nel nostro archivio fotografico.

LEGGI TUTTI I PREMIATI

18 gennaio Domani 19 tocca a Rosvella Begnigno festeggiare il compleanno. A lei oltre oltre gli auguri di tutto il gruppo Marathon Bike, va anche un consiglio: Se ti chiamerà il "cacciatore" e ti chiede di fare parte della sua squadra di marcia, vacci di corsa!! ah ah...

15 gennaio La Polacchina? Come si esuguono gli ordini di scuderia senza discutere... Detto questo un augurio a Kate per il suo compleanno di oggi 15 gennaio.Un augurio grosso anche a Gabriele Montemaggi, che li compie anche luiCLIREGOLAMENTOCCAGabriele Montemaggi

12 gennaio Un saluto e un auguirio a Canuzzi Leonardo che domani 13 gennaio compie gli anni!

12 gennaio Consultando gli elenchi dei nati a Castellammare di Stabia, risulta che il 12 gennaio, nacque Giovanni Infante. Allora al nostro Keniano facciamo gli auguri per il suo compleanno di domani, e ci leviamo il pensiero!

 

10 gennaio Forse il giorno più brutto della settimana è il lunedì, non certo per Albeto Cresti, almeno in questo caso, visto che domani 11 gennaio compie gli anni! A lui vanno gli auguri del Marathon Bike.

7 gennaio 2016 Grande la mia Cristi, domani lo è ancora di più..Infatti la simpatica Cristina Betti, domani 8 gennaio compie gli anni.Chi ne vuole sapere di più sul come,e dove festeggierà il compleanno,la contatti personalmente. Intanto io gli faccio gli auguri anticipando quelli che si scateneranno su Facebook..

CLICCA_MG_0589o

5 gennaio 2016 Dopo Silvia Bicocchi, che compie gli anni oggi, domani 7 gennaio tocca a Marco Catalano brindare e festeggiare il suo. A Marco vanno gli auguri del gruppo Marathon Bike.

 

5 gennaio 2016 Quanti anni ha Silvia Bicocchi? Chiedetelo a lei.. Io so solamente che domani 6 gennaio compie gli anni, e che anni in questo caso si scrive senza la mutina..Allora, a nome di tutto il Matarhon Bike, gli faccio gli auguri per il suo compleanno che sta per arrivarle!!

4 gennaio 2016 Domani 5 gennaio un terzetto del Marathon Bike compie gli anni: Alessio Bonadonna (nella foto), Claudio Rossi e Giovanni Mastrandrea. Ai tre ovviamente vanno gli auguri del nostro Team.

 

2 gennaio 2016 Guardando l’espressione delle loro facce, sembrerebbero più Dolce&Gabbana, piuttosto che Boateng e Monsignore…. Sono loro i nostri atleti più rappresentativi, o meglio quelli che nel corso dell’anno 2015, sono risultati i più assidui. Se non ci saranno ricorsi o contestazioni in merito, sono Giannini Paolo (quello che è baltato nella scarpata prima della gara di Pienza) e Cheli Luigi, quelli che hanno chiuso in testa al “Gruppone” il 2015 con 54 presenze. Segue il “magnifico” Fabio Giansanti co 42. Un trio decisamente importante quello che vede “Marga” Baldassarri, Rosvella Benigno e Tiziana Galella, attestarsi a 36 presenze. Poi Carolina l’Argentina e poi a seguire le presenze di tutti (non ufficiali!) .Viene postato, ancora una volta, il programma di allenamenti di Paolo GianniniCLICCA.allenamento Giannini 2 Ragazzi, il Monsignore ha dimostrato che con un po’ di sacrifico negli allenamenti, si può diventare non solo  ultramaratoneti, ma anche il migliore in fatto di presenze, compresa quella di Pienza...!

CLICCAPRESENZE TMB 2015- 1

1° gennaio 2016 Domani 2 gennaio in tre compiono gli anni: Poggioni Letizia (nella foto) Cittadino aldo e l'ultramaratoneta Niccolaini Stefano da Ribolla. Ai tre vanno gli auguri per il loro compleanno,da tutti noi del marathon Bike.

24 dicembre 2015 Si nasce anche a Natale in casa Marathon Bike.E' caso dell' Ing. Lido Feri, originario del comune di Arcidosso, passaporto svizzero, che appunto festeggia il proprio compleanno proprio nella festa più importante dell'anno. A lui che sarà uno dei presenti alla gara di Pienza del 26 dicembre, vanno i nostri auguri.

 

Siti di interesse:

Runnerspercaso:blog con foto, articoli sulle corse su strada e altro ancora

Albanesi.it - nutrizione, allenamenti, salute.

orlando Pizzolato: tutto sul mondo della corsa.

Podisti:net: articoli vari, calendari delle gare, ecc.. Massimo Cianchi ricorda Michela Rossi, la sfortunata atleta vittima del terremoto abruzzese

grossetosport.com

marathonworld.it

vivigrossetosport.it

maremmanews.tv

ilgiunco.net

grossetooggi.net

Gmap-pedometer: la comodità di misurarsi da casa un percorso di gara o di allenamento (leggi le istruzioni per l'uso)

TeamNordest: sito con foto, articoli sul ciclismo grossetano

CLICCAClassifica Aggiornata CLASSIFICA DOPO 4 PROVE

7 febbraio Se diamo per buono il detto che chi si accontenta gode, ecco che noi organizzatori del 3° Trofeo Molino a Vento, ci accontentiamo di quello che ha passato il Convento questa mattina a Brccagni. Dopo l’allarmismo (tanto vento ma nemmono una goccia!!) di una eventuale giornata da bollino rosso, e tenuto presente che  Grosseto rimane lontano da tutto, i 58 cristiani che si sono presentati al via,  non sono poi  da buttare via. Altra  bella novità è quella che nessuno è caduto, e non è una cosa da trascurare, anzi... A vincere il super favorito della giornata, ovvero quel Colonna che solitamente incanta da altre parti, con le sue volate irresistibili. Sotto la classifica , e la foto di Colonna che batte Sanetti ed altri 7 in volata, e la premiazione del vincitore.Tra poco le foto nella nostra galleria.

CLICCA3° TROFEO MOLINO A VENTO 2016

CLICCAcolonna 1

CLICCApremiazione Federico Colonna

3 febbraio Eccoci alla corsa più spettacolare della quattro in programma a Braccagni. Infatti nel Trofeo Bastione Molino a Vento, si dovrà transitare per 6 volte nello strappo sotto Giuncarico, per poi come al solito entrare nel pezzo finale che dalla Castellaccia toccheà Pian dei Bichi, per poi ritornare a Braccagni. Attenzione: il traquardo è stato spostato 400 metri prima di dove era stato posizionato nelle precedenti prove.Sopra la foto di Angelo Orsini primo nella categoria Gentlemen, sotto invece il volantino, informazioni e classifica dell nostro campionato alla 3^ prova, nonche l'articolo del Giunco relativo al Bastione Cavallerizza

.3 trofeo BASTIONE MOLINO A VENTO 3

3 Informazioni molino a vento 2

ClasssificacL.WINTER ROAD 3 prova

Ciclismo_ è ancora D'Acuti ad imporsi nella terza prova della Winter Road - IlGiunco.net

31 Gennaio In un percorso incantevole e sicuro sotto tutti i punti di vista, con una partecipazione degna di nota, si è svolta a Braccagni la terza edizione del Trofeo Bastione Cavallerizza. Era andato tutto bene, con un tempo difficile da trovare in questo periodo, poi la “mazzata” finale con una caduta nelle fasi conclusive della corsa, perlopiù in testa al gruppo . Ovviamente questo ha rovinato tutto quello di bello e si era visto. La vittoria di D’acuti non fa notizia da queste parti,  sia per quello che è successo , sia  perché il ragazzotto romano sembra proprio  imbattibile . Per i nostri amici che sono rimasti coimvolti nella caduta,( Cortecci, Ceccolungo, Rosi, ed altri che verificheremo) sembrerebbero le loro condizioni meno gravi del previsto.Nella nostra galleria le prime foto.

CLASSIFICABASTIONI CAVALLERIZZA 2016

CLASSIFICA Generale dopo 3^ prova cL.WINTER ROAD 3 prova

premiazione d'acuti

località Ravi

26 gennaio Un percorso decisamente facile, ma più duro senza ombra di dubbio di domenica scorsa, quello che andremo a organizzare domenica prossima a Braccagni, nel Trofeo Cavallerizza che anno scorso vide vittorioso il nostro “Nocciolo” nella foto in copertina. Giro unico, stesso orario, stesso posto, ma sarà praticamente impossibile battere il record di presenze di domenica passata.CLICCA 3 Informazioni Cavallerizza Quindi se saremo pochi, ritorneremo, nostro malgrado, ad una partenza unica. Cercheremo ancora di dare quello che non danno da altre parti non danno, (classifica generale ti tutti gli arrivati, con foto della gara, premiazioni, per quanto possibile entro un paio di ore dal termine della manifestazione) Questo è quanto. Da non dimenticare, che le nostre zone che sono bellissime, sicure, anche se lontane da raggiungere.  A quelli che contestano la mancanza di transenne, rispondo che per gli arrivi delle corse di Braccagni, è decisamente meglio senza. Una Transenna di ferro, non è il massimo della  sicurezza, e sarebbe più di intralcio che altro. Quando ci sarà il reale bisogno di delimitare l’arrivo, arriveranno anche quelle. Noi cercheremo in tutti i modi di farvi correre in massima sicurezza,  a voi il compito semplice semplice, di rispettate sempre chi rischia il culo per farvi divertire. Questo  è un aspetto da non sottovalutare mai! Sotto la locandina, la classifica del nostro campionato e l'articolo del tirreno di Oggi, riguardante la corsa di domenica

LEGGItrofeo BASTIONE Cavallerizza 2

CLASSIFICA NOSTRO CAMPIONATO cL.WINTER ROAD2

LEGGI maiano 22223

24 gennaio Kappotto a Grosseto che equivale al record  per quanto concerne le presenze di corridori ad una gara del Marathon Bike nel ciclismo amatoriale. 147 cristiani alla partenza, non si erano mai visti ultimamente e questo sopperisce in parte, a tutte quelle gare che di partenti ne fa molti di meno, magari rimettendoci. La gara con due partenze (anche questa è stata una gradita novità) ha visto i soliti noti, ovvero Sanetti e D’acuti, imporsi con due belle volate sul “solito”  cavalcavia che tanto ci piace. Una caduta, per quanto a nostra conoscenza (speriamo niente di che per il nostro amico Piero Rinaldini) che proprio non ci voleva. Da organizzatori si preferisce 30 persone di meno, ma tutti in piedi all’arrivo. Su questo ci potete scommettere sopra. Rinnovo ancora una volta l’invito di mettere pettorale il pettorale dove va messo. Non si può perdere delle mezzore a cercare di identificare un corridore, magari perché ha messo male il pettorale o addirittura non lo ha messo. Dalla prossima gara organizzata dal Marathon Bike, chi sbaglierà la posizione del numero, non sarà messo in classifica, non si può fare altrimenti. Almeno che non siauna donna, come del caso della brava ragazza di Assisi, lei la si riconosce subito!CLICCA.cartellino rosso Nella nostra galleria le foto dell’evento

CLASSIFICA NOSTRO CAMPIONATO cL.WINTER ROAD2

.FOTO D' ACUTI d acuti

FOTO SANETTI sanetti 23

classifica 3° TRITTICO MAIANO 1

GARA DI DOMENICA 3 Informazioni Cavallerizza

3 trofeo BASTIONE Cavallerizza 2

18 gennaio Sotto alcune informazioni sulla nostra gara di domenica a Braccagni, con l'articolo del giornale sulla vittoria di D'acuti. Si coglie l'occasione di postare anche la classifica del nostro campionato dopo la prima prova.

CLICCA 3 trofeo BASTIONE MAIANO

CLICCA 3 INFORMAZIONI maiano UTILI

CLICCA 28-1-2015 trofeo Maiano Tirreno

CLICCA classifica campionato 14

15 gennaio Tempo fafeci un appello: se ogni nostro iscritto si fosse impegnato a convincere un  parente o un amico a donare sangue, il Marathon Bike sarebbe diventato molto più forte, in fatto di donazioni  ,  ti tanti comuni della provincia di Grosseto. Non c’è stata la risposta che ci si aspettava, comunque resta il fatto che ogni persona che si presenta a donare, sensibilizzata da noi,  rimane e rimarrà un nostro successo. D’altronde Roma mica è stata costruita in un giorno… Ecco che ieri si è presentata al centro trasfusionale di Grosseto, Federica Crespiatico, moglie del nostro ciclista Francesco Muscio, che ha donato senza battere ciglio. A lei, numero 131 della nostra lista, vanno i ringraziamenti del Marathon Bike. Lassù il compianto Maurizio Baroni, riderà  soddisfatto, come accadeva ogni qualvolta lo chiamavo per dirgli che un altro nostro atleta era diventato donatore!  

12 gennaio La prima volta a Grosseto un cicloraduno con una squadra professionisticaLEGGI LOCANDINA 222(1) Si posta anche il volantino della seconda prova del nostro campionato ovvero il 3° Trofeo Bastione Maiano di Braccagni con alcune informazioni su come raggiungerci e le caratteristiche del percorso.INFORMAZIONI 1 INFORMAZIONI maiano UTILI

CLI CCA3 trofeo BASTIONE MAIANO 1

10 gennaio Ma era il 1° Gran premio Città di Grosse, o la Parigi  Rubaix? Tante forature talmente fuori dalle statistiche che veramente ci ha  lasciati di sasso. Nonostante ci fossimo adoperati da ieri a pulire le strade e a renderle sicure, ciò non è bastato. La sicurezza dei corridori però è stata adeguata alle aspettative, anzi di più, e il bel tempo ci ha dato sicuramente una mano. Fatta questa precisazione, entriamo in merito ai risultati delle due partenze: nella prima l’ha spuntata il fortissimo Bruno Sanetti CLI CCAsanetti città di grosseto per mezza ruota sul compagno di fuga  Cortecci Enrico (questo nome di persona è un po’ di tempo che mi dice qualcosa!..), mentre inizia bene la stagione agonistica per noi del Marathon Bike, visto la azzeccatissima tattica di gara del Marathon che ha visto la vittoria per distacco del “Nocciolo” all’anagrafe Nocciolini Adriano, sull’amico rivale Luca Sartori. Benissimo come detto tutta la squadra, su tutti Giorgio Cosimi, e Raffaele Caselli. Le polemiche di questi ultimi giorni (assolutamente non costruttive, o quanto meno fuori luogo) fatte contro chi organizza le corse nel grossetano, lasciano un forte rammarico, che potrebbe in futuro ridimenzionare tutta  l’attività del Marathon Bike in fatto di organizzazioni di gare nel Ciclismo. Speriamo che presto passi questa delusione, sennò si chiude e si resta a casa o si va in Chiesa a sentire la messa! La classifica sotto. assieme alle foto dei due vincitori. GIUNCO Sanetti e Nocciolini sono i primi a vincere il Città di Grosseto -

NOCCIOLINI

CLASSIFICA PRIMO GRAN PREMIO GROSSETO

SANETTI SU CORTECCI

4 gennaio 2016 Sotto il volantino della prima corsa su strada dell'anno nel grossetano, che si svolgerà il 10 gennaio prossimo. Un circuito facile facile ,di poco più di un chilometro e mezzo, da ripetere per 50 minuti + due giri. CLICCAG.P Grosseto VOLANTINO1.Se invece si desidera una bella gara di MTB vi consiglio quella di Cala Violina, che si svolgerà nella stessa data CLICCA calaviolina 12 2016 . A proposito della gara di domenica prossima. si rammenta che è la prima prova del nostro campionato CLICCA Championship 3 REGOLAMENTO Regolamento 43 ATTENZIONE! L'uscita consigliata per arrivare al bar OP (iscrizioni) e l'uscita Grosseto NORD, proseguire per circa 1 chilometro e svoltare a sinistra, si passa sotto la ferrovia e al primo Rondò si svolta ancora a sinistra si oltrepassa la Ditta Tommasini Biciclette, si continua per 150 metri e si è arrivati al piazzale Campogia, dove ci sono le iscrizioni. Per info 3200808087, Maurizio

1° gennaio 2016 Il primo botto dell'anno, per noi podisti potrebbe essere questo che viene riportato a seguire.Il Marathon Bike spera di aver preso la decisione giusta per quanto concerne tutti quegli atleti che per la stagione sportiva 2016, vorranno cimentarsi in tutte le gare organizzate dalla Federazione di Atletica leggera.

Notizie non buone giungono dai palazzi che contano del podismo

24 dicembre 2015 Disponibili i pettorali della nostra manifestazione del primo dell'anno. Il primo iscritto: Stefano Tiberi.Si consiglia, se possibile,diiscriversi dal 27 dicembre.

CLICCAvolantino 2

12 febbraio La Vivi Città del 3 aprile prossimo a Grosseto, già programmata nel calendario del Corri Nella maremma 2016, causa lavori  sulle mura che si sono protratti oltre la data stabilita, nostro malgrado, non verrà disputata e non riproposta nel 2016.

8 febbraio Avete mai concluso una gara podistica a pochi metri da un Faro di un porticciolo? Ecco che  noi vi diamo la possibilità di passare una pasquetta davvero speciale. Si postano volentieri, la maglie e la bottiglia Tramonto di Maremma personalizzate, che vi verranno consegnate al termine di 23 chilometri totalmente piatti, assieme a una confezione Corsini e di  latte Maremma. Una cosa va chiarita: le iscrizioni non si chiuderanno al 100° pettorale. Dopo tale numero però non sarà più garantito il Pullman, che  prima della gara, vi porterà da Castiglione  della Pescaia, a Grosseto in via Gramsci, ovvero a 200 metri dalla partenza. Per quelli che dopo la gara, rimarranno per un motivo o per un altro a piedi, ci sarò un altro mezzo (50 posti) messo a disposizione dall’organizzazione, per il ritorno a Grosseto, sempre in via Gramsci. Pacco gara garantito ai primi 150.CLICCAmaglia e bottiglia uff

7 febbraio Nome Fabio, cognome Maccarini, di soprannome “Scimmietta” non perché è brutto (oddio non è che sia poi così tanto  bello, però..) ma perché quando gioca a tennis salta appunto come una scimmietta. Allora, chi  il giorno di pasquetta si  volesse unire a lui, per l’edizione “0” della Grosseto- Castiglione di 23 chilometri,si iscriva subito. I ritardatari rischiano di farli 46 di chilometri, ovvero andata e ritorno da Castiglione della Pescaia. A dimenticavo: La considerazione di Fabio all'interno del gruppo Marathon Bike? Alta, molto alta!

5 febbraio Martedì 23 febbraio alle ore 20,15 al Kulmbacher Platz si terrà la cena sociale del Team Marathon Bike che sarà anche assemblea sociale annuale.Non ci sarà un menù fisso ma ognuno ordinerà quello che gli pare. Chi volesse mangiare cose particolari (tipo stinco di maiale o altre specialità che vi comunicheremo in seguito) li dovrà prenotare con anticipo. E’ ovvio che per organizzare al meglio la cena, chi vuole partecipare lo comunichi a Fabio Giansanti.

3 febbraio Notate nulla di strano in questa foto postata sopra? Sono le due felpe ( Uomo nera, donna bianca) realizzate dalla ditta Angler appositamente per noi del Marathon Bike. E’ l’unico indumento, del costo di 37 euro, che non sarà rimborsabile in nessun modo. Insomma  dopo 10 anni di attività, esce un capo di abbigliamento  a pagamento. L’unici a non pagarlo saranno il biondo nella foto,il Monsignor Giannini e Fabio Giansanto subito. Nell’occasione vi anticipo che la festa sociale del marathon  con tanto di assemblea dei soci, avverrà anche quest’anno da Laia e Irio al Kulmbacher  la sera  di martedì 23 febbraio. Per i dettagli seguirà una Email di Fabio. Grande novità di quest’anno, oltre che si farà di sera, e che non ci sarà un prezzo fisso. Ognuno pacherà quello che mangia, ovviamente con lo sconto Marathon Bike. Spumante e torta a carico della società.

CLICCA biondo

2 febbraio Papa&Guerra, sono loro i primi iscritti alla nostra corsa di Pasquetta, che dal portone di Grosseto ci porterà proprio a ridosso del Faro di Castiglione della Pescaia. Una sfida entusiasmante, che se  andrà bene, ci farà fare un salto di qualità, in fatto di organizzazioni di eventi sportivi. Proprio ieri è arrivata la prima iscrizione che “Conta” ovvero un podista del Piemonte. Infatti la corsa è nata proprio per far coincidere un giorno importante come la Pasquetta, con un evento podistico straordinario. Tutto questo per dare  la possibilità ai podisti di fuori, di  apprezzare il nostro splendido territorio, correndo appunto da Grosseto al Faro di Castiglione della Pescaia. Ecco che si posta volentieri la foto di Papalini Giampaolo che indosserà il numero 1, mentre  Andrea Guerra il numero 2, immortalati alla consegna avvenuta questo pomeriggio da Fabio Giansanti. Sono di Grosseto, ma non hanno voluto perdere l’edizione numero”0” che prevede un pacco gara importante con una maglia tecnica con logo della manifestazioni a coloriCLICCA maglia cas, prodotti locali, e una bottiglia di Vini di Maremma, personalizzata con l’etichetta della manifestazione. Per altre  informazioniCLICCARegolamento grosseto castiglione ultimo v3

CLICCAmodulo iscrizione Gr castiglione 2

31 Gennaio Due notizie  buone arrivano dal settore podismo, anzi dall’Ateltica Leggera… La prima è il ritorno alle gare di Giannini Paolo dopo la caduta nella scarpata mentre faceva pipì, con conseguente rottura di un braccioCLICCAIMG-20160131-WA0000. Con il nostro “Monsignore” a Sovicille, c’era anche Marianelli Danilo. L’altra invece arriva da Viareggio, dove “Verre” Mongili Vittorio(35.47), si piazza primo di categoria e 15° assolutoCLICCAvitto viareggio. A Viareggio presenti in questa occasione anche  il Keniano di Castellammare di Stabia, all’anagrafe Infante Giovanni (36.44)  e “Rocco” Taliani Massimilano (36.48).Alla corsa di Miguel a Roma  c’era anche una nostra rappresentativa Marathon BikeCLICCA nostri a Roma.

27 gennaio La foto sopra, ritrae le  ragazze Marathon Bike festeggiare non si sa cosa. Non è per caso che hanno fatto la festa annuale  senza avvertirci? O addirittura è un complotto per passare tutte in blocco, alla corte della simpaticissima squadra del “Cacciatore? che tante cose simpatiche ha scritto sul conto mio? CLICCA c .  Verificheremo, nell'attesa faccio il conto di quelle che mancanoCLICCAIMG-20160126-WA0006

26 gennaio Sono aperte ufficialmente le iscrizioni per la GROSSETO CASTIGLIONE del giorno di Pasquetta. Prossimamente verrà aperta una pagina su questo sito per eventuali variazioni o quant’altro .Il pettorale nr 1 a Papalini Giampaolo. Si ricorda che per l'edizione zero le iscrizioni al raggiungimento del numero di 100 verranno chiuse. A chi si iscriverà dopo, non verrà garantito il trasporto a Grosseto prima della gara. Sotto il volantino realizzato da Stefano Cherubini di Castiglione della Pescaia.

Clicca locandina Gr_CA

25 gennaio Diamo a Lubrano quello che è suo, o meglio,  giustificata la felpa  della Casone Noceto che Gabriele indossava ieri alla premiazione a Grosseto. Chi scrive non era a conoscenza della bella vittoria che aveva ottenuto a Forlì e la solerte rientra Grosseto per la premiazione. Il problema della doppia o tripla tessera rimane, questo non me lo leva dalla testa nessuno. Come molti sanno è di natura nazionale, e non è colpa di nessuno se al Trisport Costa D’Argento, sono uno più forte dell’altro. Una bellissima foto dei tre moschettieri (Lubrano-Boscarini-Fois)  con le bellissime (ho esagerato!) maglie azzurre, con sopra la squadra Fidal di appartenenza.LEGGIlubrano boscarini fois cast1

24 gennaio Una domanda nasce spontanea vedendo questa foto: ma il Presidente  Boscarini una felpa del  Trisport  a Lubrano  non  gliela mai data? Bello che era ai miei tempi, quando si correva per una squadra e basta.Era impossibile vedere una situazione del genere.Oggi per me è abbastanza   imbarazzante vedere il simpaticissimo Gabriele, vestire Casone Noceto,  sua nuova squadra Fidal, visto e considerato che è stato uno dei protagonisti  indiscussi del Corri della Maremma, ma con la maglia dell’Argentario. A proposito,  sono arrivate le nuove felpe (la prima fu data a Cip Rossi Roberto, e che questo pomeriggio  indossava Fabio Giansanti)CLICCA.felpa marathon Bike 1 Ricordo che è l’unico indumento che si può avere esclusivamente a pagamento,(37 euro)  chi lo volesse  ne faccia richiesta.Nella nostra galleria le foto scattate oggi 24 gennaio da Debora Caoduro.

.

20 gennaio “ Un Giorno particolare, per una sfida emozionante” Questa frase riportata sul nostro volantino, calza a pennello quello che abbiamo messo in piedi in pochissimi giorni. L’edizione “zero” della Grosseto Castiglione della Pescaia, è veramente una sfida in tutti i sensi, soprattutto per noi organizzatori. Ventitre chilometri che distano da Piazza Dante al Faro di Castiglione della  Pescaia,  perlopiù per il giorno di  pasquetta, non è poca cosa. Allora, il percorso è stato realizzato per fare in modo di creare meno problemi possibili, sia alla circolazione stradale, sia per gli atleti. A meno di qualche diniego dagli uffici competenti, sarà questo: Partenza da Grosseto alle ore 9.30 da Piazza Dante, via Manin Via Gramsci, Piazza La Marmora, via Aldi, Via Della Repubblica, Via Arcidosso, pista ciclabile sino al  bivio del Pingrossino (chilometro 9 della pista ciclabile) stradina che costeggia la base dell’aeronautica, pineta ( per chilometri 2,200) ponte sulla Fiumara (presidiato) pista ciclabile per Castiglione, via Montecristo,ponte Giorgini, Faro la passeggiata lungomare, per un totale appunto  di 23 chilometri! Il ritrovo è fissato a Castiglione della Pescaia. Altre novità: premiazioni ad imputo, per consentire immediatamente  di essere  liberi prendendo sia il pacco gara, (maglia tecnica personalizzata e prodotti alimentari) che eventuale il premio vinto, nel furgone che sarà parcheggiato a  pochi metri dall’arrivo. Solamente i primi tre uomini, e tre donne assolute, saranno premiati alle 12.15.Il trasporto dei corridori (il mezzo di 50 posti, lo troverete davanti al monumento a Garibaldi, a poca distanza dall’arrivo) è  assicurato per i primi 100 con queste modalità: I primi 50 iscritti ( già quattro lo hanno fatto, il pettorale nr 1 a Papalini Giampaolo) potranno usufruire del pullman delle ore 8.45, che li porterà in via Gramsci di Grosseto (davanti alla Coop Di via Ximenes) stessa sorte per  i restanti 50, che prenderanno il mezzo alle ore 7.45. Viene data la possibilità, per chi si iscriverà il giorno della gara, o dopo il 100 pettorale, di usufruire del terzo viaggio quello fissato immediatamente dopo la premiazione degli assoluti, (12.30 stesso luogo ed arrivo dei primi 100) che dovrebbe anche sancire il termine della gara. Altre informazione sul ristorante convenzionato, docce, e quant’altro, verranno postate su questo sito .Si ringrazia  il grafico Stefano Cherubini che ha realizzato il bellissimo volantino della gara, per una pasquetta decisamente di corsa, almeno per noi.CLICCA gr-cast-maratona_ok-web

REGOLAMENTORegolamento grosseto castiglione ultimo v3

MODULO ISCRIZIONEmodulo iscrizione Gr castiglione 2

15 gennaio Se  all’olimpiadi di Londra non fu convocato per soli 3 secondi, questa volta è ufficiale la presenza di Stefano La Rosa alle Olimpiadi di Rio 2016. Si, sarà proprio lui che il 21 agosto difenderà i colori italiani nella maratona assieme a Meucci e Pertile che sono attualmente con lui in kenia.  A tal proposito si postano volentieri alcune foto di Stefano a partire da come ha reagito  quando gli hanno comunicato il si per  il Brasile CLICCA la rosa sul carro Poi una bellissima foto con dei bambini Keniani al momento della consegna di alcune caramelleCLICCACONSEGNA CARAMELLE, ed infine per ultima quella che lo ritrae  correre assieme a Daniele Meucci e a due atleti del posto, a noi sconosciuti ma che magari hanno 2.07 o meno in maratona.CLICCA MEUCCI E LA ROSA.Oggi è partica anche l’avventura di Musardo (35 e spiccioli) e Tronconi (37.58) con la Maglia della Toscana Atletica, targata Marathon Bike. Erano presenti anche  Sbordone e Fois, Risultato? Si sono qualificati alla fase successiva. Per finire, si è corsa anche la gara di Gallina, dove Rocco Taliani Massimiliano è arrivato terzo, buona la prova del rientrante Boateng Cheli, benino Mariano Venturi, mentre il sottoscritto e il Monsignor Giannini si sono dati una mano a vicenda, non si sa mai CLICCAPAPPAGALLO 22

Premiazioni CNM - La cerimonia delle premiazioni del Corrinellamaremma 2015 averrà Domenica 24 gennaio 2016 alle ore 16, presso la sede Uisp di Grosseto in viale Europa 161.

 

13 gennaio Ecco riportato di seguito, l’elenco e il regolamento dell’edizione 2016 del Corri Nella maremma. Si posta volentieri anche l’elenco generale, chiaramente provvisorio, ti tutte le gare  in programma in Provincia , ma fuori dal Corri Nella Maremma. Sostanzialmente il nuovo regolamento ricalca quello vecchio, con alcune modifiche che riguardano le sole società, mentre di importante per i corridori, ci sono le categorie,che da 11 passano a 10, e quella sul tanto discusso prezzo di iscrizione per ogni singola gara. Infatti, dopo la   presenza in massa degli atleti  all’ultima corsa del Corri Nella Maremma, quella disputata ad Orbetello, il costo dell’iscrizione sarà a discrezione della società organizzatrice dell’evento. Attenzione anche alla possibilità che una corsa in programma nel circuito del Corri Nella Maremma venga annullata, o che il regolamento  venga disatteso. In questo caso  la società organizzatrice perderà la cauzione, e i punti  agli atleti non verranno assegnati. Ultima raccomandazione: ricordatevi che  il Corri Nella Maremma è un gioco, siate sportivi al massimo, accettando con un sorriso, sia quando una corsa vi va bene, sia quando invece le cose vanno decisamente peggio!

LEGGI elenco gare corri nella maremma 2016

LEGGI regolamento corri nella maremma 2016

LEGGI volantino generale gara totali provincia

10 gennaio Chi si accontenta gode…. Oggi a Siena non abbiamo vinto con Tronconi e Musardo, ma siamo soddisfatti lo stesso. Terzi alla fine, battuti da Lubrano-Fois (secondi) e da una coppia  senese che al momento non si conoscono i nominativi. La squadra? “solo quinti…” ma contenti come polli ciechi… A Firenze invece Mongili Vittorio ha sfiorato la vittoria di categoria (secondo a  10 metri dal primo) e 12° assoluto. Insomma lui sta tornando tra i più forti di categoria ma questo lo si sapeva. Ancora un bel Risultato di Angelica Monestiroli a Roma e quello di Catia Gonnelli alla Perugia- Assisi, che conclude una bella domenica di sport.

CLASSIFICA BEFANA A COPPIE ( Giuseppe Rosati)

LA PASSEGGIATA A COPPIE DELLA BEFANA 2016 A SIENA

9 gennaio Una delle cose più belle che ha fatto in questi anni il Marathon Bike, è senza dubbio la promozione alla donazione di sangue. In una società civile non ci dovrebbe essere bisogno di rompere le scatole quotidianamente ad esortare a fare questo bellissimo gesto, ma siccome sono stato anche io un NON Donatore, capisco perfettamente cosa spinge una persona a rimandare o addirittura fregarsene di donare sangue. Oggi finalmente abbiamo toccato quota 130 donatori, iniziata dopo la del caro Maurizio Baroni. Il 130° donatore  si identifica in Riccardo Morgiani il quale questa mattina ha donato sangue  per l’Avis al centro trasfusionale di Grosseto. A lui vanno i nostri ringraziamenti anche a nome dell'ignota persona che usufruirà di questo importante dono. Non vi ho convinto a donare? Non vi preoccupate continuerò a rompevi le scatole all’infinito,  tanto non mi costa niente, come  sarebbe donare sangue per voi!

CLICCAIMG-20160109-WA0000

8 gennaio 2016 Cosa ci fa lo Spaggiari di nome Sergio, in copertina? Ha vinto una gara? No! Compie gli anni? No! Ha travolto qualcuno nelle sue proverbiali accelerazioni  nei finali di gara? Nemmeno!  E’  che lo “Speedy Gonzales” Maremmano, è ancora saldamente in testa nella classifica delle presenze del Corri Nella Maremma da quando si partì 8 anni fa. Sono ben 133 le sue apparizioni che tengono ancora lontano Elvio Civinini (121) e il nostro Sindaco Loriano Landi (111). Sotto le quattro  classifiche a partire appunto di tutte le presenze univoche, per passare alle vittorie assolute Maschili e femminile, quelle delle categorie finali, e per finire quelle relative alle società. Insomma un lavoro incredibile fatto da un ignoto ammiratore del  circuito del Corri Nella Maremma. Un circuito che che se ne dica è uno dei migliori a livello organizzativo che ci sia in circolazione. Grazie a  mister X per questo lavoro certosino, fatto senza  che nessuno glielo abbia chiesto,  e senza ovviamente prendere un gettone di presenza, che sia uno!

CLICCAPRESENZE ATLETI

CLICCAVITTORIE ATLETI

CLICCAVITTORIE CATEGORIE

CLICCAVITTORIE SOCIETA'

7 gennaio 2016 Come  ampiamente detto, il Marathon Bike si appoggerà alla TOSCANA Atletica per consentire ai propri atleti di svolgere l’attività Fidal, o meglio, partecipare ad Maratone e mezze dove purtroppo non sarà più possibile  l’utilizzo della tessera Uisp. Detto questo si ribadisce che  chi opterà per la società fiorentina, sarà cura di questa società consegnare il prezioso  tesserino per chi lo desidera. Fatta questa precisazione, vi prego di non fare come i nostri amici Alessandro e Cristina, che per essere i primi tesserati Marathon-Toscana Atletica, si sono accampati sotto la sede di Firenze della nostra consorella. Risultato? Scambiati per Immigrati sbarcati su un gommone  la sera dell’ultimo della’anno. Ma non lo sapevano che la sede della Toscana Atletica, il primo dell’anno è notoriamente chiusa? Mannaggia!

CLICCAIMG-20160105-WA0000

RISULTATI 2015 TIRRENO DEL 6.1.2016 CLICCA6-1-2016 risultati del marathon Bike

5 gennaio 2016 Se non fosse stato per alcuni oggetti non certo femminili ai suoi piedi,  e una pubblicità  occulta riconducibile alla sua attività (una simpatica birreria  situata in via De Barberi 108) nessuno  lo avrebbe riconosciuto. Invece la befana 2016 è proprio  lui, Gionni Stecchino Guiducci, immortalato qualche minuto fa  (21,43 del 5 gennaio!) durante la passeggiata della befanaCLICCA sgiiii. A proposito per fare presenza si sono presentati alla bella iniziativa, Giannini-Cerciello-Giansanti-CheliCLICCA.IMG-20160105-WA0004 Sotto invece l’articolo apparso su il Giunco che parla della nostra attività. Insomma tutto in tempo reale e soprattutto tutto vero!CLICCAPodismo e ciclismo_ il Marathon Bike traccia il bilancio di un'altra bella stagione - IlGiunco.net

4 gennaio 2016 “Auguri e figli maschi”… quante volte nella vita abbiamo sentito questa frase detta magari scherzando, magari in occasioni che con la natività centrava ben poco. Invece questa volta, il Marathon Bike, forte di un accordo morale con  uno dei nasi pelosi più forti della storia Portosantostefanese( Jacopo Boscarini),che in questa storia gioca un ruolo molto importante, e la nostra atleta più titolata, ovvero la Polacchina, pronuncia volentieri questa famosa frase, cambiando magari il maschietto con la femminuccia. Si perché vedendo il nuovo calendario del Corri nella Maremma, e facendo due conti, rimanere in stato interessante in questo periodo, la Polacchina male non farebbe. In questo periodo infatti “Zule”Cioffi proprio dopo il giusto riposo per la nascita della splendida Alice, tornerà in organico del Marathon Bike, e quindi noi tutto sommato non subiremmo grandissimi contraccolpi. Perché femmina? Perché sempre  nel famoso accordo, se nasce maschio, verrà tesserato con il Costa D’argento, se nasce femmina, sino all'età di 35 ann,i Kate ha promesso che vestirà la nostra casacca, poi passerà ai Master. Dai ragazzi miei, vedete quello che potete fare, in fondo vi si chiede la Luna perché  “Sole” ce l’abbiamo già, e cresce a vista d’occhio, bella più che mai!CLICCA Bossini Sole Favole

3 gennaio 2016 Ci ha abituato talmente bene, che ormai fa più notizia quando non vince! Don Renato  Goretti, dà Castiglione della Pescaia, infatti per perdere è dovuto andare addirittura a Nola, dove si è piazzato terzo, ovviamente di categoria. Ci arriva un saluto dalla cittadina a ridosso di Napoli, oltre che da Goretti, anche da Napolitano, (per un momento si è pensato all’Ex Presidente della Repubblica..) CLICCAIMG-20160103-WA0000  

2 gennaio 2016 Volete vedere come si fanno delle foto bellissime? nella nostra galleria ci sono quelle scattate da Roberto Malarby alla Maremmata di ieri. A Roberto ovviamente vanno i nostri ringraziamenti per degli scatti davvero unici.Sotto una foto scattata ieri a Roma, dove nel mezzo alle nostre "Gemelline" c'è proprio Roberto. Sotto invece l'articolo del Tirreno di oggi, che oltre a parlare della manifestazione di Marina, parla anche di Angelica e Carolina. O che siano gemelle davvero?

le gemelline con roberto Malarby

articolo 2 gennaio

CLICCAmicaela e robi

1° gennaio 2016 A volte sono le cose più strane  ed improvvisate  a riuscire meglio. Come nel caso della nostra rievocazione della classicissima “Maremmata” che tanto successo ebbe negli anni 80, disputata proprio  la mattina del primo dell’anno. L’idea originaria era nata per  fare un allenamento collegiale,  poi è diventata una Ludico motoria aperta a tutti. Oltre ai soliti noti, si sono viste facce nuove di persone, che spero abbiano gradito la nostra iniziativa che potrebbe diventare un appuntamento fisso da ripete tutti gli anni. Si usa ovviamente il condizionale, ma il successo di rievocare la Maremmata il 1° giorno  dell’anno  è stato davvero notevole. 83 pettorali dati, anche se poi come da statistica qualcuno non si è presentato. Poca cosa che non ha scalfito la manifestazione, che come ripeto, ha veramente gratificato noi organizzatori. Ma la beneficenza per il Castorino Sardo del Parco dell’Alberese? Sarà per la prossima volta anche se corre voce che il simpatico animaletto, si  sia estinto da tanti anni orsono, o addirittura è  che sia mai esistito.  Saltando a ieri pomeriggio, senza farlo sapere tanto in giro, le nostre “gemelline” ovvero Carolina l’argentina Polvani e Angelica Monestiroli la “romana”, si sono distinte alla  Wu Run Rome di dieci km, arrivando seconda e terza di categoria a pochissimi secondi l’una d’altra. (48.04 – 48.08) C’era anche  Stefano La Rosa che dopo 7 chilometri da favola, si è arreso causa un problema gastrointestinale  terminando la gara nono con 29.27. A quelle andature (decisamente meno di 3 al km) basta veramente un niente per compromettere una gara. alcune foto di questa mattina nella nostra galleria fotografica, presto quelle di Roberto Malarby. Per la cronaca ad arrivare per primo al velodromo è stato Rocco Taliani Massimiliano, mentre per ultimo è arrivato monsignor Giannini Paolo, con il suo polso rotto, causa la famosa caduta nella scarpata più bella del mondo in quel di Pienza.

PRESENTIpresenti 12

FOTODSCN5225

28 dicembre 2015 Se Musardo gioisce per il filotto di vittorie delle ultime settimane, lo stesso non si può dire per il nostro Monsignore, al quale è stato ingessato il polso dopo il ruzzolone prima della partenza del trail di Pienza. Poteva andare decisamente meglio, ma poteva andare anche peggio. Se invece di una, se le fosse rotte  tutte e due, che mano ci avrebbe dato il primo dell’anno?CLICCAvolantino velodromov4 Tutti a chiedermi cosa si è fatto Paolo Giannini, ma del giacchetto super personalizzato, non interessa a nessuno? Comunque è rimettibile e questo è un altro aspetto bello della vicenda.CLICCADSCN4589 Sotto l’articolo del Giunco che parla della nostra 41^ vittoria stagionale.

CLICCAPodismo_ Musardo conferma il magic moment e vince anche il trail di Pienza - IlGiunco.net

26 dicembre 2015 Non era iniziata nel migliore dei modi la nostra trasferta  in quel di Pienza. “Correte, il Monsignore è caduto in una scarpata”, siccome siamo lontani dal primo di aprile, ci siamo precipitati sul posto dove abbiamo costatato e documentato, che le insidie-fatalità sono dietro all’angolo, anche quando si va a fare pipì! Detto questo, che ha condizionato ovviamente la spedizione, ci ha pensato Musardo a far tornare il sorriso, vincendo con un tempo strepitoso: 1.21.10, a pochissimi  secondi dal record della corsa.MUSARDO DSCN4627. Al secondo posto Cristian Fois partito con la maglia rossa, che testimonia che i problemi del doppio tesseramento non ce l’abbiamo solo noi del Marathon Bike (la maglia della Costa d’argento è azzurra). Come squadra siamo arrivati secondi, scusate la franchezza ma se ci fossero stati 500 euro, lo so io dove sarebbero andati a finire. Nella galleria alcune foto scattate questa mattina, comprese quelle del “ribaltone” di Paolo Giannini detto “Monsignore” nella scarpata più bella del mondo!

CLICCAscorcio

CLASSIFICACLASSIFICA GIUSEPPE ROSATI

25 dicembre 2015 Ieri la vigilia di Natale, oggi è Natale, la vigilia della mezza maratona di Pienza di domattina!! Allora posto volentieri alcune  foto delle nostre atlete, che ci introducono nell’atmosfera che troveremo domani in  Val D’Orcia. Ecco la prima CLICCA20151225_094123 ecco invece una foto scattata mercoledì al velodromoCLICCA squadra natale 1 (mi si è addormentata la Bicocchi, mentre scattavo!). Si ricorda per chi all'ultimo momento decidesse di venire domatina a Pienza, non ci sono problemi: si faccia trovare domattina alle 7 in punto al parcheggio dell'Ospedale. Guardate come si è conciato il "Duca" per non pagare l'iscrizione domani a PienzaClicca sciaq Saltando a domani l'altro, si pubblicizza la bella trovata degli amici della Marcia del Capercio di Arcidosso, in scena il 27 Domenica 27 dicembre, che ovviamente verrà messa nella scheda personale dei presenti. A dimenticavo: il ricavato delle manifestazione andrà all'ospedale Mayer di Firenze, insomma una cosa seria Cliccaarcidosso 27 dicembre,non come la nostra del 1° dell'anno che devolveremo il ricavato al ripopolamento del Castorino Sardo nel Parco dell'Alberese!!

24 dicembre 2015 Si può correre il 26 di dicembre dopo l’abbuffata  di Natale, in uno degli scenari più incantevoli del mondo? Saremo in 18 a correre a Pienza per Santo Stefano, pochini per come siamo abituati ultimamente, ma comunque  sufficienti per essere una delle squadra più numerose alla partenza. Sotto i partecipanti, una foto taroccata dell’edizione 2013, e un cenno di come è nata Pienza, nome dato da Papa Enea Piccolomini, con le iniziali del suo nome e cognome.

CLICCAiscrizioni team marathon pienza

CLICCApaesaggio

CLICCACenno su Pienza

23 dicembre 2015 Sotto l'articolo del Giunco di Grosseto, che parla del nostro fine settimana. Si posta anche il nostro regolamento interno per chi ha deciso di fare il doppio tessaramento FIDAL.Per la nostra manifestazione del 1° dell'anno, si rammenta che non sono ancora pronti i pettorali.

CLICCA.ringhio-Galella

Podismo_ gran finale del Marathon Bike

CLICCAregolamento doppio tesseramento

22 dicembre 2015 Per la peppa  ma questa  da dove è  sbucata. E’ andata veramente forte senza nemmeno avvertirci…. Catia Gonnelli,(nella foto) che circa un mese orsono aveva corso la Maratona di Verona facendo il personale  di 3h53.27, stavolta ci è andata giù duro: 3h4625, il risultato che testimonia  che la citta è talentuosa e potrebbe in futuro fare decisamente meglio. Finale di stagione decisamente buono per la nostra società, con “Babbo Natale” Musardo che ci ha regalato il 40°  successo. Ritornando a Pisa c’era anche lo stacanovista  Massimiliano Soriani, alla sua 58° presenza, nella manifestazione regina dell’atletica.  Erano presenti a Pisa ma che si sono cimentati sulla mezza maratona: Vincenzo Palestri, 1h34”39’,Roberto Angeli, 1h34”39’(personale) Massimiliano Giordano, 1h39”41’, Niccolo’ Vincio, 1h43”32’, Ilaria Orsucci, 1h48”47’(personale), Carlo Magagnini 1h48”47’,Daniela Mucciarelli, 1h59”13’ e per finire  Sabrina Cherubini alla sua sessantaquattresima  mezza maratona, che terminava la prova dopo 2.h11”52’. Passiamo a Bastia Umbra, dove si correva l’”Invernalissima” gara disputata sulla distanza della mezza maratona. Bene la squadra femminile, che si è presentata con ben 8 donne del Marathon Bike, con tre di queste che hanno migliorato il proprio personale. La migliore tra le grossetane è stata Marinela Chis, con il tempo di 1h42”54’, a seguire Margherita Baldassarri, 1h50”30’(personale), Cristina Cipriani, 1h51”48’(personale),Silvia Bicocchi, 1h52”54’, Tiziana Galella, 1h53”48’(personale), Elena Ciani, 1h53”48’, Stefania Maggi 2h00”08’. Presente anche Alessandro Biagiotti, 1h56”49’.Al Trail dell’Allumiere, bene si è comportata Rosvella Benigno, quarta di categoria.CLICCAIMG_20151220_095201

21 dicembre 2015 Sotto i tempi fatti registrare ieri a Bastia Umbra dai nostri impegnati nella mezza maratona. Nella galleria le pochisseme foto estrapolate qua e là.

jFoto Stefania Maggi Versione Diabolik

classifica bastia umbra 1

20 dicembre 2015 Stefano Musardo ci ha preso proprio gusto, a dire il vero anche noi. Infatti se domenica aveva dominato ad Orbetello, oggi ha messo tutti in riga anche a Siena, portando le nostre vittoria a quota 40. Penso che a questo punto si chiuda i battenti in fatto di vittorie  assolute 2015. A Siena c’erano anche il “Duca”, Rocco (5° assoluto) e Danilo  Marianelli. Aspettando i risultati di quelli impegnati a Bastia Umbra, si postano volentieri alcune foto nella nostra galleria, della gara di questa mattina a Castiglione della Pescaia. Qui la vittoria abbastanza scontata è andata a “Jo”, che ancora una volta è risultato  essere di un’altra categoria, almeno dalle nostre parti. Al secondo posto Fois, che come dissi , lui c’è sempre, di giorno, di notte, salite discese, crono, staffette di beneficenza, lui non manca mai. Tra i Marathon Bike presenti, il migliore è stato Vittorio Mongili che per chi non lo sapesse, è stato il nostro primo iscritto, e quello che detiene il   record sulla maratona con 2h29 e spiccioli, tra tutti gli iscritti in questi 10 anni di attività. Bella comunque la gara  voluta fortemente da Elisabetta Artuso, e proprio a lei, se il “Cacciatore” me lo permette, un consiglio per il prossimo anno, glielo dò: il chilometraggio portarlo a 10 chilometri precisi, non sarebbe una cosa impossibile, poi per il resto compresa l’atmosfera, è sembrato tutto Ok, compresi i bimbi che hanno fatto la differenza con le gare che siamo abituati a vedere in giro! Sotto la foto più rappresentativa.

CLICCAMaggiotto-Mariano.

 

Iscriviti alle gare del circuito corri nella maremma


Il calendario delle corse podistiche nel senese

     

TEMPI DI PASSAGGIO MARATONA- MEZZAMARATONA

CALCOLA LA TUA VELOCITA' 

Inserisci il tempo e la lunghezza del percorso. Poi, 'CALCOLA' per conoscere la velocità espressa in Minuti/KM e i KM/h.

Ore:  
Minuti:
Secondi:
Metri: 
Minuti/KM:
      KM/h:

by Carlo Romagnano

Copyright 2015 © Team Marathon Bike - All Rights Reserved

Associazione Sportiva Dilettantistica Team Marathon Bike

P.IVA: 92055000530

Statistiche gratis cookie policy