VARIE CICLISMO

PODISMO

26 novembre 2014 Oltre alla Maratona di Firenze di domenica , c’è un altro appuntamento importante da non mancare: TELETHLON di sabato mattina alle 10.00.  Già in diversi si sono pre iscritti da Fabio Giansanti, e spero che altri si aggiungano alla lista.CLICCA141129telethon Nell’occasione viene anche pubblicato, grazie alla collaborazione di Giovanni Formisano, l’elenco  dei premiati della Feniglia(in rosso quelli Marathon Bike),CLICCA Copia di premiati_feniglia-2 dove spicca l’unica vittoria di categoria ottenuta da Pippi gambe lunghe ovvero Chis Marinela.CLICCA pippi

26 novembre 2014 Un saluto e un augurio a Matteo Moscati, cheoggi 26 novembre compie gli anni.

.

23 novembre 2014 Nel pulmino virtuale pieno zepo di nostri atleti che domenica saranno presenti alla maratona di Firenze,(: Rossi David, Galella Tiziana, Seggiani Cristiano, Nardelli Vinicio, Landi Loriano e Gorrieri Laila Cherubini Sabrina, Giannini Paolo, Gargani Gianfranco,  Ciregia Riccardo. Maccarini Fabio e Ciani Elena.i ( ci sarà anche Panconi Andrea, ovvero l'unico se non erro ad aver partecipato a tutte le gare del Corri Nella Maremma. Qui accanto versione Feniglia di questa mattina.CLICCApanconi

LEGGI eiesordient

20 novembre 2014i  Oggi 20 novembre tocca a il nostro “Boateng” festeggiare il proprio compleanno. O bravo il nostro Cheli Luigi che in pochissimo tempo è diventato un  pilastrone del Marathon Bike sia come atleta, sia come organizzatore. Qui nella foto CLICCABOA 33 esultante dopo  aver appreso  le categorie della prossima corsa in feniglia!!!…

13 novembre 2014Il Marathon Bike va in germania a festeggiare il compleanno di Beate Ludewig che appunto domani 14 novembre compie gli anni. Alla nostra “stagionale” che quest’anno si è vista bene di non mancare alla Tapasciata romana, vanno gli auguri di noi tutti. Gli arriveranno? Comunque auf wiedersehen..

10 novembre 2014 Dai Biagio non fare lo spavaldo e ributtati nella mischia! Domani 11 novembre, tocca  a  Domenico Biagioli  festeggiare il suo compleanno. A domenico vanno i nostri migliori auguri.

7 novembre 2014Un salutone e un augurio di buon compleanno a Russo Angelo che domani 8 novembre compie gli anni. Al “belloccio” di via Gorizia,  va dato atto che ha portato al Marathon Bike il Monsignor Giannini Paolo, quindi gli si perdonano dei periodi di Blak out più o meno lunghi lontani dalle gare. Nella foto risalente alla Feniglia 2013, lo si vede pensieroso sulla tattica prima della gara!CLICCAP1310706

5 novembre 2014 Oggi Ciucchi Simone, domani 6 novembre è la volta della più piccola del gruppo ovvero Giulia Crespi. Domani a festeggiare anche uno dei primi tesserati del Marathon Bike: Stefano Zannerini CLICCA,Stefano ZANNERINI impiegato, donatore di sangue e amante delle "cesse" (mica è colpa o merito mio se gli piace andar dove osano le aquile!) ai due un saluto e un augurio di buon compleanno.

3 novembre2014 Ecco  che come tutti gli anni il Marathon Bike, torna a celebrare quelli che si sono distinti in fatto di presenze nel podismo. Come già avvenne nel 2013,CLICCA QUI presenze 2013 a spuntarla è stato ancora  Monsignor Giannini Paolo con le sue 49 presenze, ormai imprendibile. Più incerto il podio per il secondo posto visto che il sindaco di Alberese Landi Loriano (39), ha solo una gara su Boateng all’anagrafe Cheli Luigi (38).CLICCA QUI presenze 2014 In questa classifica ovviamente non vengono prese in esame le corse Master con l’Atletica Grosseto, né quest’anno, né per il prossimo. Tornando al successo del Monsignore si ripropone il suo allenamento settimanale che tanto ha fatto discutere.CLICCA QUI allenamento Giannin.Proprio da lì nasce  il successo e la sua incredibile voglia di fare le gare. E lo credo bene!! Una sua foto anni 60 testimonia che già all’ora era un felice trascinatore anche senza scarpe e perlopiù con il pannolone!CLICCA QUIgiannini all'asilo

30 ottobre2014i Oggi la Ciani sul tetto del mondo! Infatti oggi 30 ottobre oltre a Diego Armando Maradona, compie gli anni quella scatenata della nostra Elena Ciani. A lei ovviamente vanno gli auguri di tutto il Marathon Bike.Elena in azione.... CLICCA QUIP1340652

27 ottobre 2014 Fervono i preparativi  e i preliminariLEGGI bello per il compleanno di Debora Caoduro da Alberese. Domani 28 ottobre infatti compie gli anni la nostra simpatica fotografa. A Debora vanno  ovviamente i nostri migliori auguri di buon compleanno!

26 ottobre 2014 Domani 27 ottobre, tocca alla nostra amata Laila Gorrieri compiere gli anni. Auguri quindi alla futura maratoneta da parte del Marathon Bike.

24 ottobre 2014 Domani  25 ottobre compie gli anni Silvio Marino. Al “cacciatore” gli auguri del Marathon Bike.

19 ottobre 2014 E’ sempre difficile valutare se una manifestazione di beneficenza è andata bene o meno. Tutto fa brodo,  ma questa mattina  in piazza Dante di Grosseto, al “ Serenamente 2014”, poteva andare meglio, decisamente meglio. Infatti per l’importanza di questa iniziativa il quale scopo serviva a raccoglie fondi per la prevenzione e la cura del  tumore al seno, noi podisti e sportivi in genere, dovevamo essere così tanti, che alcuni  si dovevano arrampicare ai ponteggi del Duomo, non trovando posto in piazza. Invece non è andata così. La somma raccolta sembra alquanto “leggerina”. Allora, non pensando assolutamente e che alcuni di noi hanno disertato l’evento per  sottrarsi dalla piccolissima quota che veniva chiesta (5 euro),  chiedo gentilmente ai podisti del Marathon Bike e non,  di passare da Fabio Giansanti a versare la quota di 5 euro. La somma raccolta verrà consegnata all’associazione. Ovviamente tutto questo per chi decidere di farlo senza nessun obbligo. Nella galleria alcune foto scattate in piazza Dante.

18 ottobre 2014 Quando vidi questa foto CLICCA QUI Massimiliano dissi tra me e me: “Questo lo devo prendere, mi piace tropppo” e così, più o meno, nacque la storia di Massimiliano Guerrini con noi del Marathon Bike. Domani 19 ottobre compie gli anni  con tanti saluti e auguri da tutta la nostra truppa!

12 ottobre 2014 Domani 13 ottobre e la volta di Riccardo Morgiani a festeggiare il compleanno. A lui ovviamente vanno gli auguri del gruppo!

 

10 ottobre 2014Domani tocca al “gioiellino di Roccastrada”. Infatti è la volta di Fabio Tronconi, che domani 11 ottobre compie gli anni. A lui vanno i nostri più calorosi auguri.

7 ottobre 2014 Visto e considerato che domenica la gara della Parrina è stata annullata, perché non fare un omaggio alla “Forti e Veloci”? o se volete ad Azelio Fani? E’ nata quindi l’idea di  riproporre domenica mattina, la gara fiore all’occhiello della maremma, ma con una formula del tutto originale.  Tutto autogestito, senza soldi , né categorie, pacchi gara, né tantomeno classifiche. Tutto alla “bonacciona”. Ognuno andrà come vuole  al passo che desidera e si prenderà il tempo comunicandolo al sottoscritto che lo trascriverà sul sito. Per gli atleti Marathon Bike  conterà come presenza, gli altri sono ovviamente invitati. Allora  partenza alle ore 9.30  di domenica mattina da via Michelangelo ( dove è partita la Forti e Veloci negli ultimi anni) arrivo dentro il Campo Zauli, lato stadio  comunale!

Info Fabio Giansanti presso Running 42.

4 ottobre 2014 Domani  l’ultima prova del Corri nella Maremma approderà a Batignano. Per l’occasione, oltre che a  “vestire”  con magli diverse  di colore le nostre ragazze che hanno vinto il titolo Italiano ad Abbadia, verrà  indossata per la prima volta anche la maglia “ufficiale” 2015. Saranno in due, ovvero Deborah SantiniLEGGI deborahe Rosvella Benigno,  a fregiarsi della stupenda maglia”Rosa” con la banda tricolore. Poi a seguire le altre che hanno solo quella arancio.

30 settembre 2014 Colgo l'occasione per comunicare tramite il nostro sito, che l'ultima gara del corri della Maremma è stata annullata. La decisione già nell'aria da diversi giorni, è stato ufficializzata qualche giorno fa. Forse era il caso di comunicarlo immediatamente da parte degli amici dei Presidi, anche in considerazione che annullare una gara, con tutte le scusanti del caso, non è una cosa di poco conto.Non vi pare?

28 settembre 2014 Ha fatto la Cum Gaudio Curre  2014 è poi è sparito.  Non si hanno più notizie su Hassan Serigne Niang, che domani 29 settembre compie gli anni. Auguri quindi a lui da tutti noi del  Marathon Bike, sperando che in qualche modo gli arrivino!

26 settembre 2014 Il “papa” , all’anagrafe Giampaolo Papalini da Castell’Azzara, domani 27 settembre compie gli anni. A lui che si è subito “rotto” appena partito, un augurio di buon compleanno e una pronta guarigione.Un augurio a scoppio ritardato, anche a Maurizio Maggiotto, che ieri ha festeggiato il suo.

21 settembre 2014 A prima vista di questa foto mi sono detto: chi è sto deficiente cosi conciato? Poi mi sono ripreso subito quando ho visto chi era. Mamma mia come avevo pensato male! Entrando nel merito della cronoscalata dei Frati di questo pomeriggio, è arrivata la benedetta vittoria nr 60, e non poteva essere altrimenti con la polacchina che giocava quasi in casa. Brava Kate, grazie per le tue imprese e per la tua semplicità. Primo tra gli uomini è arrivato Boscarini anche se ho dovuto tenere bono Matteo Di Marzo, invitandolo a non prendere parte all’evento per agevolare Jacopo…. Sarebbero stati cavoli amari per lo squaletto naso peloso. Giunge notizia che si sono fregati gli indicatori dei chilometri sul percorso, meno male che c’erano i colonnini li dagli anni 30… chi li ha visti bene chi non li ha visti è partito sicuramente quando cominciava a scendere la notte, e i Frati scalpitavano (c’era la santa messa!) a parte i versi da apprezzare l’idea molto originale degli amici della Costa d’argento, anche se va detto che ancora non c’è cultura  per questi tipi di gare.

 

    Gazzetta dello sport

    Il Tirreno

Siti di interesse:

Runnerspercaso:blog con foto, articoli sulle corse su strada e altro ancora

Albanesi.it - nutrizione, allenamenti, salute.

orlando Pizzolato: tutto sul mondo della corsa.

Podisti:net: articoli vari, calendari delle gare, ecc.. Massimo Cianchi ricorda Michela Rossi, la sfortunata atleta vittima del terremoto abruzzese

grossetosport.com

marathonworld.it

sport.vivigrosseto.it

maremmanews.tv

ilgiunco.net

www.grossetooggi.net

Gmap-pedometer: la comodità di misurarsi da casa un percorso di gara o di allenamento (leggi le istruzioni per l'uso)

17 novembre 2014 Ecco di seguito le gare che il Marathon Bike settore ciclismo su strada andrà ad organizzare. Si inizia il 25 gennaioCLICCA trofeo BASTIONE MAIANO)a seguireCLICCAtrofeo CAVALLERIZZA.Sempre a Braccagni le altre 2 proveCLICCA:2 trofeo MOLINO A VENTO CLICCA trofeo BASTIONE GARIBALDI. Eccci al Grilli dove finalmente si propone per la prima volta un percorso molto bello e facile da affrontare:CLICCACORSA DEL GRILLI.Finito il filotto delle 5 gare inizio anno, si passa all trofeo Rocchi, tradizionale appuntamento grossetanoCLICCAtrofeo rocchi 2015 ed infine il Trittico Tommasini con due tappe su tre su percorsi nuovi CLICCA trittico tommasini 2015. Sotto il calendari aggiornato al 17 novembreCALENDARIO 2015 CONSULTA

2 novembre 2014 I giovani crescono in tutti i sensi! E’ il caso del nostro Lorenzino Grazzini che giorno dopo giorno ci stupisce sempre più come nell’ultima prova fornita in quel di Sassofortino, dove con la sua MTB ha colto un 12° assoluto e primo ovviamente della sua categoria. O bravo Lorenzo! Sotto la classifica sia della gara di Sassofortino, sia quella dell’ultima prova del trofeo Cronoman.

saffortino 2

classifica cronoman 2 prova

20 ottobre 2014 Sotto la classifica di ieri relativa al Gran premio "Sentieri Castiglionesi. Vi ricordo che domenica c'e la prova di Montemassi. CLASSIFICA MONTEMASSI ORDINE ARRIVO MTB MONTEMASSI

ORDINE DI ARRIVO MTB CASTIGLIONE

gara mtb montemassi volantino 26 10 2014

14 ottobre 2014 Eccoci alla penultima gara organizzata dal marathon Bike. Questa volta tocca all'amico Francesco riproporre la seconda edizione della gara di Montemassi. Sotto la locandina.

13 ottobre 2014 Un epilogo davvero beffardo, quanto è successo nella crono –coppie di Follonica. Infatti la coppia Busdraghi Nannetti, ha battuto l’altra compagine del team Ballero ovvero Rosati , Pasquini, per soli 2 centesimi di secondo! Nel mezzo a questi “marziani” i nostri Nocciolini- Valdrighi, quest'ultimo grande rivelazione per i nostri colori,che comunque hanno portato a casa la vittoria di fascia, che porta a 63 le vittorie del Marathon Bike.Sotto la classifica dovè è riportata anche la bella prova di Goracci- Musumeci

.Classificche FOLLONICA

NOCCIOLINI- VALDRIGHI Cronoman Follonica 2014 010

9 ottobre 2014 Con  il Trofeo “Gree Bar”  il Marathon Bike  cala il sipario per quanto concerne l’organizzazione di gare ciclistiche su strada nel 2014. Una stagione molto lunga che ci ha visti mettere in piedi ben 27 manifestazioni sportive (ciclismo, podismo e MTB) tra le quali spicca senza dubbio il mondiale a cronometro di settembre. Tornando ad oggi, il primo a tagliare il traguardo è stato Giuntoli Diego Alexander dopo un appassionante finale. Troppo distante  rimaneva Grosseto per i tre protagonisti che si erano avvantaggiati nel pezzo più duro del percorso (Nocciolini,Brunacci e David Caroti, primi a Caldana). Poi l’epilogo finale che vedeva appunto Giuntoli CLICCA GIUNTOLItrionfare a braccia alzate.Secondo Iuri Pizzi. Alcune foto sono nella nostra Galleria Fotografica, la classifica GENERALE Ordine di arrivo Geen Bar

P.s Per chi inavvertitamente si trovasse in possesso di 2 basamenti in cemento di 30 km,CLICCA basamento(sono spariti tra le ore 12,30 e le ore 14,00 di oggi)  che sarebbero serviti per l’allestimento dell’arrivo della gara di cui sopra, faccio loro presente che sono stati brevettati da noi e quindi inutilizzabili da altri!  Maremma bucaiola mi spiegate voi cosa ci fate?

5 ottobre 2014 Colpo di coda di Luciano Borzi alla gara di questa Mattina a Grosseto. Colpo di coda  perchè Luciano ha disputato una grande gara propri a ridosso del suo ultimo anno con noi del Marathon Bike. Ovviamente ce ne dispiace.  Grazie Luciano.

CLASSIFICAASSOLUTA

trofeo greebar

28 settembre 2014 Da qualche parte del mondo premiano ancora la migliore squadra? Si, alla gara di  San Gargano di questa mattina, hanno premiato la migliore  compagine e noi del Marathon Bike, con solo 23 iscritti abbiamo portato via ogni ben di Dio! Il migliore dei nostri  all’arrivo non poteva  che essere il “Proff” ovvero Gianfranco San Gargani!LEGGI P1420431 Intanto la nostra Valentina Spano ha corso la maratona di Ascoli Piceno in 3 ore e 49. Quarta assoluta, terza italiana e prima di Grosseto! Ma ad Ascoli c’è anche il Mare?LEGGI vale

I NOSTRI PRESENTI I NOSTRI PRESENTI

CLASSIFICA 2014-09-28_San Galgano Run

I PREMI DI SAN GARGANO VERRANO ESTRATTI A SORTE DA FABIO GIANSANTI,TRA TUTTI I PRESENTI. estrazione

19 settembre 2014  Noi del Marathon Bike si poteva interpretare meglio la gara? Eravamo nettamente i favoriti? Ma. Vediamo l’aspetto positivo della gara di questa mattina che ha assegnato le maglie di campione provinciale Acsi a Sticciano. Un 5° posto assoluto di Roby Valdrighi  e Citerni Gianluca, (8)LEGGIP1420163 con la conseguenti maglie di campione provinciale,  personalmente mi soddisfa eccome, anche se è stato fatto l’opposto di quello che si era detto. Quando vedi delle persone felici e contente, nessuno è caduto, e tutti  o quasi si sono divertiti, va benissimo. Medaglia di campione provinciale anche per Giorgio Cosimi (6)LEGGI COSIMI che  era anche lui nella fuga decisiva. Onore al vincitore Sartori LucaLEGGI SARTORI che ha anticipato Greco Claudio nel finale. Chi vince ha sempre ragione anche se va  fatta una considerazione che da anni ripeto. Rinunciare alla volata  per il primo posto assoluto come nel caso di oggi, non è un gesto bellissimo  da vedere, soprattutto per chi organizza. Ripeto è una mia interpretazione di un gesto che sembra carino che può diventare antipatico se ripetuto sistematicamente. Fine della trasmissione.

TIRRENO 27-9-2014 gara di sticciano scalo

ordine di arrivo sticciano

CONTROLLO ANTIDOPING ARTIGIANALE

18 settembre 2014 Sotto la classifica della gara di Campagnatico.Una cinquantina di corridori al via ma di altissima qualità.Premo assoluto Raffaelli Marcello.

GARA CAMPAGNATICO 2014

15 settembre 2014 Domani 16 settembre,  il Marathon Bike  fa gli auguri e dice grazie per tutto quello che ha fatto per noi, a Mauro Fantacci che domani appunto festeggia il suo compleanno!

10 Settembre 2014 E chi l’avrebbe immaginato che sarebbe diventato un personaggio di questo calibro? E’ la storia di Stefano Franceschini  da Ribolla che domenica 5 ottobre parteciperà di diritto, per il secondo anno consecutivo, all’ Eroica di Gaiole in Chianti. Sono solo  10 atleti selezionati tra le imprese Eroiche su gli oltre 5000 atleti, e uno di questi è appunto Stefano Franceschini, di professione fotografo (sconti particolari Marathon Bike!). Si intende per impresa eroica, fare il percorso di 210 Km con i suoi 3700 metri di dislivello, con bici eroiche, in questo caso con una DEI del 1925 con giro ruota. massimo rapporto 50x24 e minimo 50x18. Un abbigliamento di lana e tanto sudore e perlopiù  con una  bici di oltre 20 chilogrammi, rendono bene l’idea di quando sia duro pedalare in queste condizioni in strade sterrate (lui comunque a Gaiole scende solamente nel tremendo strappo delle Sante Marie”) . Fatta questa precisazione tecnica, Stefano è  riuscito veramente ad immedesimarsi in tutto e per tutto   nel ciclista dei primi anni del 900. Non solo dalla bici che lui stesso trovò tanto tempo fa in una discarica della zona ,ma anche l’aspetto fisico con un “baffetto” che rievoca fedelmente i nostri avi. Stefano ormai è diventato un personaggio celebre nel mondo delle eroiche e non solo.Come è targato: Marathon Bike!

Vuoi diventare come lui? franceschini

CAMPIONATO DEL MONDO CRONOMETRO INDIVIDUALE

FOTO TUTTI I VINCITORI vincitori

TUTTE LE LE ALTRE NELLA GALLERIA FOTOGRAFICA

Assoluta

Debuttanti

Gentleman

Junior

Senior

Super Gentleman A

Super Gentleman B

Veteran

Woman 1

Woman 2

Woman 3

2 settembre 2014 Una grande prestazione  a volte vale più di una vittoria, come nel caso del grande “Musu” all’anagrafe di Como Andrea Musumeci, un passato da triatleta e ottimo podista, che è andato a fare fuoco e fiamme alla famosissima Oetztaler Radmarathon ( Solden), chiudendo la prova sotto il muro delle 8 ore. La gara si estendeva su una distanza di 228 chilometri con un dislivello di 5500 metrii. Numeri che danno in parte misura della prestazione - vicina all'impresa - del  nostro Musu fondista di punta della nostra squadra, giunto 72^ assoluto su quasi 5000 partenti.  " Sono veramente felice - racconta Andrea Musumeci  - non ho vinto ma questa gara per me vale molto di più di una vittoria e la dedico a mia moglie cristiana Artuso che mi supporta quotidianamente e al mio coach Paolo Alberati. L'ho preparata per mesi e ci tenevo molto a fare bene chiudendo sotto le 8 ore. Temevo un po' il meteo che si preannunciava molto minaccioso e comunque le salite molto impegnative meritavano prudenza e concentrazione. E andato tutto bene avevo buone sensazioni e il meteo ha tenuto, ha piovuto solo l'ultima parte e ho quindi tenuto accortezza nelle ultime due discese."Tempo ufficioso per lui 7 ore 49' 38" e una prova che lascia ben sperare per i prossimi campionati mondiali di categoria di crono che si terranno a Grosseto il prossimo week end.
Buona prova anche per l'altro grossetano in gara con lui, Luca Marconi, che ha chiuso in 8 ore 38'.

26 agosto2014 Organizzatori della Mare Vetta Mare, fuori i salami e le spalle, che di mattonelle abbiamo piene le….. cantine! E’ proprio così, la corsa che ha reso famosi il “Gabbiano Portoghese”  all’anagrafe Gasparini Giovanni e Luca Poggiani, (due nostri podisti collocati in infermeria!) ha consacrato altri 5 della nostra grande famiglia. Si mormora che Stafano Costa, Giorgio Cosimi, Luca Corridoni,Rino Paragona e Raffele Caselli, i nomi degli ultimi che sono arrivati in cima al Monte Amiata, si siano divertiti come dei matti. Io penso che con il clima instabile di questi tempi se avessero preso una bella sgropponata di acqua turante il tragitto, lo sai  che fine avrebbe fatto quella famosa mattonella….?

ALTRE MATTONELLE IMG-20140824-WA0015

10 agosto 2014 A  Taliani Cristiano l’onore di aver vinto la corsa, a noi del Marathon Bike la soddisfazione comunque di aver racimolato due maglie di campione toscano su le cinque in palio, con Giorgio Cosimi e Adriano Nocciolini. E’ quanto accaduto, per ciò  che ci riguarda, ai campionati Toscani Acsi di  ciclismo questa mattina a Sassofortino. Se poi si vuole evidenziate che il vincitore Taliani è figlio di Massimo Taliani (fenomeno indiscusso e iscritto con noi nel podismo) fresco vincitore del campionato italiano Iuta di Ultramaratona con sul groppone 580 chilometri corsi in sei giorni, si può dire che le cose sono andate decisamente bene, sotto tutti i punti di vista. Sotto alcune foto e la classifica assoluta.

ARRIVO SASSOFORTINO 2014

CAMPIONI TOSCANI

nocciolini cosimi2

taliani 1

27 novembre 2014Oh che bella questa fanciulletta di nome Margherita  di cognome Baldassarri e di professione medico. A lei, ultima entrata  nella nostra grande famiglia, vanno  gli auguri di buon compleanno per il suo compleanno di ogg 27 novembrei!

26 novembre 2014Cosa avranno pensato i lettori di “Runners e Benessere”, dopo aver letto l’articolo uscito poco dopo la Maratona di Firenze di anno scorso? Quattro righe buttate giù scherzosamente per il nostro sito,  andate a finire dritte dritte con un magistrale copia e incolla nel giornale dei nostri amici di Firenze. Quattro righe che in modo ironico e senza correzioni di sorta, volevano rappresentare quanto successo a Firenze Marathon 2013.CLICCA maratona Runners e benessereCosa succederà questa volta per scrivere ancora qualche “cavolata” magari più tranquilla sui nostri? Vedremo. Intanto uno vignetta che ritrae Paola Bonari e Elena “ringhio” Ciani,  che ha dato spunto per tornare a parlare del famoso “muro” che solitamente insorge al 30° chilometro di una maratonaCLICCA.PAOLA E ELENA 39Sotto una foto “storica” di Ernesto Master Croci, allora quasi sconosciuto, con un altro che felice e contento si apprestava a diventare presidente del consiglio italiano. Mannaggia…CLICCA renzi21

CLICCA maratona di firenze giunco

24 novembre2014 Avevo chiesto se qualcuno mi sapeva dire del perché solo all’Argentario (qui i dati sono certi!) si pagano 10 euro di iscrizione a gare podistiche, a differenza di altre parti in provincia, dove si paga di meno. La risposta è arrivata puntuale da uno dei più autorevoli personaggi (organizzatore, atleta e cronometrista del Corri Nella Maremma,) ovvero Luca Morini. Pubblico volentieri la sua risposta anche se ovviamente non mi trovo del tutto d’accordo su quanto riportato. Quando è nato il Corri Nella Maremma, furono stabilite delle regole, una di queste era che il pacco gara fosse equiparato al costo dell’iscrizione. Ultimamente questa regola non è stata del tutto applicata. Ora sta al consiglio del Corri della Maremma prendere una decisione una volta per tutte in tal senso. A noi del Marathon Bike non resta altro che prendere atto delle decisioni future, ed adeguarsi di conseguenza. LETTERA DI LUCA MORINIhttps://www.facebook.com/groups/591982990811872/permalink/898894206787414/

23 novembre 2014 Dove nasce il successo inaspettato della gara organizzata questa mattina alla Feniglia? E’ quello che ci siamo domandati dopo aver visto tanta gente alla partenza. Cosa ha di diverso la gara organizzata dagli amici della Costa D’argento, visto che i contenuti sono quelli che si possono riscontrare in tutte le gare che si svolgono all’Argentario, con il costo dell’iscrizione “salatino” ma giustificato da un pacco gara decoroso e pubblicizzato ampiamente su internet? Secondo il sottoscritto la Lochescion*   straordinaria,  la corsa dei bimbi, che  sono partiti subito dopo i grandi, sono stati gli ingredienti essenziali per il bellissimo spettacolo offerto oggi. Quindi tutto bene tutto bello, quello andato in scena che ha visto la vittoria dei campioni che portano il nome di  “Jo” in campo maschile e Betta Artuso tra le femmine. No! Qualcuno scontento c’è sempre, questo è scontato. Detto ciò una costatazione generale sulle  bellissime corse all’Argentario la voglio dire e la dirò nelle sedi opportune. E’ possibile che  da quelle parti (specie per le gare del circuito del Corri Nella Maremma) non ci sia uno straccio di sponsor che “ammortizzi” i costi delle organizzazioni, senza gravare tutto sui podisti? I comitati organizzativi di Castel del Piano,Arcidosso,Massa Marittima,Grosseto, Batignano,Sorano, sono più generosi o piò coglioni visto che i costi dell’iscrizione sono più contenuti e le organizzazioni decisamente uguali a quelle dell’Argentario. Qualcuno mi faccia presente per scritto se dico in questo caso  cavolate. Più tardi le foto. Sopra la foto del nostro Di Marzo con "Jo".

CLASSIFICAfeniglia

presenti marathon bike

location*

P.s Altri due esordi in casa Marathon Bike: Margherita BaldassarriCLICCA margherita e Simone Di MonacoCLICCA simone

DUE SECONDI POSTI di marzo e kate

19 novembre 2014 Aspettando con una certa curiosità  il verdetto finale dei nostri impegnati nella prossima maratona di Firenze, posto volentieri una foto scattata  oggi 19 novembre, al velodromo di Grosseto. Lo scatto ritrae Deborah Santini, con alcune ragazze del gruppo da lei allenate. Ecco, a tal proposito spendo volentieri due paroline sul bel  “gruppetto” che Deborah pian piano da formando su tutti i punti di vista. Correre è abbastanza facile, fare programmi pure. Il difficile invece è  quello di far comprendere come ci si allena, a cosa si va incontro, specie nell’interpretare bene una maratona.E' importante mettere a disposizione le proprie esperienze e formare sotto tutti i punti di vista  la persona che si sta preparando. Si deve considerare bene che ai nostri livelli spesso si ha a che fare con gente che si fa un mazzo tanto al lavoro… Mamme che hanno a che fare con il lavoro, figli, ecc. ecc. Insomma si “lavora” con persone spesso molto impegnate nella vita quotidiana. Ecco perchè  la Deborah allenatrice mi piace, perché sa benissimo tutto questo, avendo vissuto sulla sua pelle. Lei cura moltissimo l’aspetto psicologico, gli piace  vivere l’allenamento con i suoi. E questo per l’atleta “operaio” è un aspetto importantissimo  che viene apprezzato molto!CLICCA 20141119_153836

16 novembre 2014 La Banda del Mutuo Soccorso, ovvero i nostri condottieri che questa mattina hanno disputato la maratona a Valencia, qualcosa di buono hanno davvero raccorto. La palma del migliore finalmente va al "Maestro" Ricchi Roberto che si migliora ancora una volta dopo le maratone di Firenze 2011 in 4.11, Palermo 2012 corsa in 3.55 e anno scorso ad Istanbul 3.51. Oggi il tempo di 3.40.56 anche se lontano dal record del mondo,è certamente un bel tempo. Quindi si può senz'altro dire, senza rischiare querele, che è stato un grande Ricchi-One... Ridimenzionato e rosicante esce dalla maratona spagnola Roberto Rossi (Palermo 2011 la corse in 4.45, ad Atene 2012 in 4.02 e anno scorso ad Istanbul in 3.35. Però la sua preparazione era quella che era e allora il 3.42.37, non è da buttare via del tutto (ma quei 300 metri che lo hanno diviso dal "maestro" pesano come un macigno, speriamo non faccia gesti estremi!) E il "Soldato Romano"? che fine ha fatto Marco Couture? Non è ufficiale ma sembra che abbia impiegato 4.19.36 (il girello non è stato ammesso, speriamo non sia caduto!) per ultimo il "gioiellone" Pecorini Fuilvio che in assenza totale di allenamenti specifici e non ha portato a casa un decorosissimo 5 ore 08.14 minuti. Non è che abbiamo in casa un fenomeno e non ce ne siamo accorti?CLICCA PECORINI 1 La Brusa come da copione ha fatto la 10 chilometri.

13 novembre 2014 Buonasera , vi invio il volantino di un evento da me organizzato, in collaborazione con Uisp Grosseto, BNL e Acquedotto del Fiora.
E' una corsa ludico-motoria non competitiva di circa 10 Km, alla quale è affiancata una camminata di 2km ed un percorso di circa 4km di Nordic Walking.
L'evento si terrà il giorno 29/11/2014 con partenza e arrivo dal Velodromo di via Giotto, il ricavato sarà interamente devoluto a Telethon , ci sarà un piccolo pacco gara per i primi 100 iscritti.
Ristoro finale aperto a tutti con prodotti dolci offerti da Corsini e salati offerti dal Forno di caldana.
Vi chiedo cortesemente di pubblicizzare l'evento attraverso i vostri canali.
Vi allego il volantino dettagliato dell'evento.CLICCA telethon
La pagina dell'evento si può visualizzare al seguente link.
https://www.facebook.com/events/922516997773640/?fref=ts
 
  Grazie
Riccardo Ciregia

11 novembre2014 ore 11,39. L’ultima impresa in casa Bossini l’ha compita questa volta la sua compagna Valeria Lotti  partorendo  all’ospedale  Misericordia di Grosseto una bellissima bambina di kg 3,800. Quindi l’11/ 11 alle ore 11 un raggio di “Sole” ha illuminato la vita di Ale e Valeria al quale ovviamente vanno le vive congratulazioni di tutto il Marathon Bike e non. Cosa Ha detto la piccola appena ha visto papà Alessandro? “Babbo quando mi porti al mare”…clicca qui bossini

 

 

9 novembre 2014 Domenica movimentata quella appena conclusa per quanto concerne i nostri “Fedelissimi” impegnati qua e là per la regione. Da dove si parte? Dalla bella prova di “sandrina” alla maratona di Livorno, o dal pollo dato come pacco gara a Badia Isola? Partiamo  da Valentina Spano che migliora il suo tempo di Terni dove corse in 3.35. Oggi un ritocchino importante, visto che a Livorno ha chiuso in 3.34 e spiccioli. Una nota sulla maglia indossata (unica al mondo!) talmente brutta da essere senz’altro la più bella delle 19 sfornate per celebrare la vittoria di Abbadia.Presenti anche Checcacci Riccardo, Guerrini Massimiliano, Cherubini Mario e Rossi Claudio, che hanno fatto si  la maratona, ma un pezzo a testa! Ottimo l’esordio in maratona del fidanzato della Polacchina: 2ore e 41! A Firenze bene ha fatto Carolina Polvani (4 di categoria) e se la sono cavata Boateng e Martire Vincenzo. E veniamo ai polli vinti a Badia Isola. Tanti, tantissimi polli, sono stati spennati per soddisfare i tanti presenti (pacco gara) al via, compresi i nostri Marianelli Danilo,i gemelli Bottacci, Goretti Don Renato, Pittiglio Armando,il Monsignore e il sottoscritto. Tre le donne: Bonari Laura Sacchini Silvia e Benigno Rosvella. Assenti giustificati? Marini Guido: troppo sudore sarebbe sgorgato invano da quel fisico asciutto come un’acciuga.

6 novembre 2014 Se tutto andrà per il verso giusto, altri 6 dei nostri diventeranno maratoneti. Proprio a Firenze (domenica 30 novembre) dove tanti di noi hanno deciso in passato di debuttare nella 42 chilometri.  Anno scorso fu la volta di quella scatenata della Ciani Elena, e del “musicista” Panconi Andrea, tanto per fare due nome scelti a caso. Quest’anno invece sarà la prima volta di: Rossi David, Galella Tiziana, Seggiani Cristiano, Nardelli Vinicio, Landi Loriano e Gorrieri Laila.LEGGI seiesordienti Nella comitiva faranno parte anche: Cherubini Sabrina, Giannini Paolo, Gargani Gianfranco,  Ciregia Riccardo. Maccarini Fabio e Ciani Elena.Di altri non si hanno notizie, si sa solo che qualcuno di noi partirà con la nazionale dei “portoghesi”. Si ricorda ai prossimi maratoneti che l'importante è finirla: come, quanto e perchè alla prima conta veramente poco!Chiedere informazioni a Sabrina Cherubini...

5 novembre 2014 Gira la ruota eoggi  5 novembre compiono gli anni Simone Ciucchi e Pietro Procopio. Ultimamente i due non sono grandi frequentatori di gare di podismo, ma fanno sempre pur parte della grande famiglia del Marathon Bike. Ai due quindi gli auguri più sentiti da parte nostra.

2 novembre 2014 Poteva  il Marathon Bike mancare alla tradizionale corsa  dei Santi di Roma? Niente affatto. Ecco la foto dei  5 presenti (manca l’amico Edoardo Campora) con a capo l’esperta Deborah Santini. Non abbiamo l’ordine di arrivo ma con assoluta certezza non abbiamo vinto

corsadeiSanti2014

31 ottobre2014 Si possono consumare un paio di scarpe dopo una sola gara? Rientro volentieri a parlare del “marziano” Massimo Taliani, che oggi riprende gli allenamenti dopo la “scorpacciata” francese.Quel badengaccio che ora si sente pianese a tutti gli effetti, (grande rivalità tra Piancastagnaio dove risiede ora, e Abbadia San Salvatore dove invece è nato!) ci aveva lasciati con l’eccezionale prova nella “sei giorni del Pantano” con i suoi 580 chilometri corsi,  che gli erano valsi  tanti consensi e il titolo italiano Iuta conquistato. Tutto questo solo qualche mese fa.  Oggi un’altra “perla” per Massimo Taliani, di professione commerciante e marziano per diletto, iscritto con noi da quattro anni. Infatti  in terra  francese,  nella gara internazionale denominata “6 Jours de France” ha compiuto un’altra  grande impresa arrivando a correre per 676 chilometri e 900 metri in  soli sei giorni, risultando quinto assoluto, primo italiano, tra i circa 100 atleti arrivati al traguardo. Un risultato che si commenta da solo basti pensare che nel mondo in sette quest’anno hanno fatto meglio di lui, in Italia uno solo. “Sono molto soddisfatto, ci dice Taliani, anche se c’è un po’ di rammarico di non aver  raggiunto il tetto dei 700 chilometri, che per un momento ho pensato davvero di farcela. Ringrazio, continua Taliani, il mio massaggiatore Marco Furzi, e quelli che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento, ovvero La ditta “Giardini di Pozzuolo Umbro, il bar il “Muretto” di Castel del Piano e la Madingest di Passignano sul Trasimeno.

30 ottobre2014 Si può essere protagonisti e soddisfatti anche senza vincere una gara? Si! Rivivendo  tappa dopo tappa, tutta la nostra  stagione sportiva, con i nostri 65 successi assoluti; le grandi imprese di Massimo “Marziano” Taliani, i 3 titoli italiani di Tronconi, i titoli vinti alla Salitredici con la squadra delle donne, ecc ecc., potrebbe passare inosservata la grande prova di Riccardo Checcacci alla mezza di Arezzo (1h36’39”). Invece va dato atto e gloria al ragazzotto della Fam, che  sembra aver trovato la strada giusta per divertirsi ed andare decisamente forte. Un miglioramento di ben 8 minuti dalla Mezza di Orbetello, dove  fece fermare il cronometro dopo 1h44’14”. Poi la notizia  della squalifica scaturita  da un “aiutino” dei compagni di squadra Bottacci-Goretti, CLICCA QUI checcacci che hanno contribuito a rendere più “lineare” la gara o meglio la gamba!!

ARTICOLO TIRRENO MEZZA AREZZO 29-10-2014 l'esordio di Di Marzo con il Marathon Bike

27 ottobre 2014 Un Taliani  che va e un  Taliani che viene. Oggi un po’ di gloria tocca  a Massimiliano Taliani  anche se è improponibile accostare quello che ha fatto “Rocco” sabato a Siena, con quello che è successo in Francia con  il “Marziano” Massimo autentico protagonista tra atleti che di umano hanno davvero poco. Ma siccome tutto  fa brodo ecco la bella  prestazione di Massimiliano Taliani in occasione della Mezz'Ora in Pista che si e' svolta al Campo Scuola di Siena  sabato scorso. Pur non essendo in perfette condizioni fisiche, il  badengaccio ha voluto mettere lui il sigillo nr 65 in questa stagione incredibile e irripetibile per i nostri colori. Infatti con 8177 metri, ha vinto distanziando di 92 metri Massimo Meiattini (A.S.D. La Chianina) che ha concluso la gara in seconda posizione.Sul gradino piu' basso del podio Farah Gabsi del G.S. R. Valenti che ha percorso 7783 metri.

26 ottobre 2014 Allora, iniziamo a parlare delle belle prove dei nostri podisti, o parliamo degli extraterrestri? Se è vero che oggi c’era la mezza di Arezzo con l’esordio del figliol  prodigo   Matteo di Marzo, è doveroso segnalare, nella categoria “Marziani”, la prova di Massimo Taliani che  nella sei giorni francese ha collezionato 686 chilometri battendo il suo record della sei giorni del Pantano dove aveva  raggiunto  580 chilometri. Niente da aggiungere anche perché rimango sbigottito nel pensare che si possano correre 110 chilometri al giorno per 6 giorni di fila, perlopiù  fatti  in strade  decisamente impegnative. Incredibile! Tornando alla mezza di Arezzo, dove oltre ai nostri amatori, si ricorda anche la prova del nostro Stefano la Rosa che ha improvvisato un decoroso 1.04 e spiccioli, primo degli italiani. Ha fatto scalpore il tempo di 1.12.40 di  Matteo di Marzo, 21° assoluto al traguardo. Poi davvero di rilievo la prova di Riccardo Checcacci con il suo 1.36.39, mentre suo figlio Michelino ha corso in 1.24.40, niente male per come è stato preparato l’evento. Poi c’era anche Sabrina cherubini (2.03.27) che porta la sua “collezione” di mezze a quota 57.Il “Cheniano” Giovanni Infante che  per 3 secondi scende sotto  l’ora e venti (1.19.57) Poi le nostre Tiziana Galella (1.54.30) e  Daniela Mucciarelli (1.56.41) hanno  chiuso decorosamente l’evento.

 

24 ottobre 2014 Eravamo rimesti ai suoi incredibili 580 chilometri della “Sei giorni del Pantano” di qualche mese fa,  che gli erano valsi il titolo Italiano Iuta di Ultamaratone. Sto parlando di quel “matto” di Massimo Taliani, che senza tanto clamore, zitto zitto,  sta realizzando un’altra impresa delle sue .Proprio mentre sto parlando, Massimo  sta correndo in Francia, il penultimo giorno (sei i totale) con già all’attivo ben 560 chilometri e se tutto va tutto bene dovrebbe chiudere la sua sei giorni francese intorno ai 700 chilometri, ovvero l’impossibile che per Massimo e pura quotidianità. Arriverà primo? Vincerà qualcosa? Di certo  c’è che dovrà buttare via le scarpe appena comprate!

MASSIMO AL CAPERCIO TALIANI M

21 ottobre .2014 Un sabato "Speciale" un sabato diverso quello che vi suggerisco di non mancare. E' sabato prossimo alle ore 17.00 davanti alla Vecchia Fornace all'AURELIA ANTICA di Grosseto, dove si svolgerà la 2^ STAFFETTA AURELIA ANTICA PER TELETHON. In azione gli atleti dello SKEEP con i nostri campioni locali.  PER GLI ATLETI MARATHON BIKE, VALE COME PROVA E VERA' INSERITA NEL PROPRIO PROFILO!

LETTERA DI CRISTIANA ARTUSO INFORMAZIONI

STEFANO LA ROSA CON UN RAGAZZO SKEEP 115-DSC_8751

19 ottobre 2014 E’ una stagione 2014 che non sembra finire più. Oggi infatti è arrivata la 64^ vittoria stagionale ad opera del nostro gioiellino di Roccastrada, Fabio Tronconi, alla  sua 10^ affermazione stagionale. Ma quella di Fabio, che ha messo tutti in fila alla 18 chilometri del Chianti, non è la sola nota lieta di questa ennesima domenica dà protagonisti. Infatti sempre a  Castelnuovo Berardenga, il triatleta Claudio Tondini, nostro tesserato nel podismo, ha  collezionato un decoroso 2 posto assoluto nella gara più corta ovvero la 11 chilometri. Bella la prova  Valentina Spano detta “sandrina” nella corsa più dura ovvero la mitica 42 chilometri (ha corso con una maglia unico pezzo al mondo, non lavarla molto sennò rischi di scolorirla!) onorando questa prestigiosa maglia arrivando 4 assoluta. Benino anche il “Proff” Gianfranco Gargani, 4° di categoria sempre  nella distanza più lunga. A Latera ancora un secondo posto per la Polacchina dopo quello ottenuto domenica a Viterbo. Sotto  i tempi dei nostri.

RISULTATI eco trail

FOTO IMG-20141019-WA0000

18 ottobre 2014

CORRISERENAMENTE- Domenica mattina dalle alle ore 09:00 tra le tante manifestazioni organizzate da Ottobre Rosa, ci sarà anche una corsa/passeggiata che si svolgerà sulle mura di Grosseto, partendo da piazza Dante; a questa parteciperanno anche gli Atleti Speciali di Skeep e dell'Aurora, assieme ai volontari. Il costo dell'iscrizione alla passeggiata sarà totalmente devoluto alla LILT per la ricerca e la prevenzione del tumore al seno, in concomitanza ci sarà anche Cioccolandia in Piazza Dante; portate anche i vostri bambini, sarà l'occasione di passare una bella domenica sportiva e di solidarietà. Il ritrovo è dalle 08.30 in Piazza Duomo. Faccio notare che non è una manifestazione competitiva, non ci sono nè pacchi gara nè premi, l'unico premio è la felicità di poter donare 5€ per un fine benefico ed accompagnare dei ragazzi disabili a fare una passeggiata/corsetta sulle mura... non si tratta neanche di un allenamento collettivo o ritrovo tra runners, è solo una iniziativa benefica... quindi se nel vostro cuore vi sentite liberi di dare senza dover chiedere o pretendere, allora siete i benvenuti. ATLETI MARATHON BIKE GLI VARRA' COME PRESENZA!

17ottobre 2014 Chi  si è meritata la palma del migliore del Corri nella Maremma 2014? Iacopo Viola, che ha totalizzato più  di tutti,  con i suoi 731 punti, o in nostro Panconi Andrea che ha fatto  tutte le gare  (18) in programma tranne quella del 13 aprile all’Argentario?  Anche la “polacchina” non ha scherzato  monopolizzando in campo femminile tutte le  gare  alle quali ha partecipato (compresa quella di Porto Ercole che per poco non ci lascia le penne?) Io per non saper né leggere né scrivere mi associo alla decisione del consiglio del Corri nella Maremma, che riconosce ad Andrea Panconi e  un riconoscimento particolare come per l’amico  Antonio Barrasso che di gare né ha fatte “solo” 17. Una domanda mi nasce spontanea: ma il "panco" il 13 aprile aveva da fare una cosa talmente importante per astenersi dalla prova di Boscarini e company?Andrea, ormai che c'eri non potevi fare anche quella dell'argentario, e per ripicca presentarti ugualmente anche alla gara annullata alla Parrina? Sarebbe stato un "cappotto" fantastico!

SOTTO I PREMIATI DEL cORRI NELLA MAREMMA premiati CORRI NELLA MAREMMA 2

panconi

13 ottobre 2014 Prendere o non  prende Matteo Di Marzo? Il regolamento interno del Marathon Bike prevede, salvo casi particolari,  che un atleta  iscritto ad altra società provinciale, non possa essere tesserato con noi. Tutto questo per non “schiacciare” le altre squadre. Infatti Matteo in virtù di aver già indossato la nostra casacca già nella stagione 2009, rientra appunto in quei casi eccezionali, e rientra con noi. Un’altro atleta che entrerà a far parte del nostro gruppo senza tante discussioni, è Michele Venturi, detto “Mariano” proveniente da una società del Livornese.

 

Iscriviti alle gare del circuito corri nella maremma


Il calendario delle corse podistiche nel senese

     

TEMPI DI PASSAGGIO MARATONA- MEZZAMARATONA

CALCOLA LA TUA VELOCITA' 

Inserisci il tempo e la lunghezza del percorso. Poi, 'CALCOLA' per conoscere la velocità espressa in Minuti/KM e i KM/h.

Ore:  
Minuti:
Secondi:
Metri: 
Minuti/KM:
      KM/h:

by Carlo Romagnano

Copyright 2012 © Team Marathon Bike - All Rights Reserved

Associazione Sportiva Dilettantistica Team Marathon Bike

P.IVA: 92055000530

Statistiche gratis